La guerriglia dell’EPP sequestra l’ex vicepresidente del Paraguay Óscar Denis Sánchez

Stampa

Rappresaglia per l’assassinio di due bambine per mano dell’Esercito.

||||
|||| ||||

L’ex vicepresidente del Paraguay tra il 2012 e il 2013 e ricco proprietario terriero, Oscar Denis Sánchez, è stato sequestrato dall’Esercito del Popolo Paraguayano (EPP) insieme ad un lavoratore della sua tenuta nel nord di questo paese. Gli investigatori collegano questo fatto con l’assassinio di due bambine argentine durante l’attacco dell’Esercito all’EPP, un gruppo armato che opera in Paraguay dal 2008.

La scomparsa di Denis Sánchez, di 74 anni, e Adelio Mendoza, è stata confermata dopo che il suo fuoristrada è stato trovato abbandonato nel dipartimento di Concepción, a circa 500 chilometri a nordest della capitale Asunción, secondo quanto ha confermato il presidente del Senato, Oscar Salomón.

Un portavoce della polizia ha precisato che il fuoristrada di Denis è stato trovato dai lavoratori della sua tenuta con le porte aperte e dei volantini della guerriglia al suo interno, nel cammino che porta alla sua azienda conosciuta come Tranquerita.

0009781454

Nel messaggio, il gruppo denominato Brigata Indigena dell’EPP avverte possidenti, amministratori, fattori, impresari della soia e cittadini mennoniti che aggrediscono e abusano delle comunità indigene “non rimarranno senza punizione”.

Giovedì, Beatriz Denis, figlia dell’ex vicepresidente, ha specificato in una conferenza stampa che all’interno del veicolo è stato trovato al lato del conducente l’orologio e la fede matrimoniale dell’ex politico, mentre in quello dell’accompagnatore hanno trovato un mazzo di chiavi.

Il fatto avviene un settimana dopo l’assassinio di Lilian e María Villalba, ambedue di 11 anni, di nazionalità argentina e probabilmente figlie dei due principali capi di questo gruppo. Questo crimine è avvenuto il 2 settembre scorso, durante un attacco della Forza di Operazione Congiunta (FTC) paraguayana ad un accampamento della guerriglia.

Un altro dei dati che portano a questa congettura è che il veicolo di Denis Sánchez era a circa 20 chilometri dal luogo dove è avvenuta una settimana fa la sparatoria tra uomini in divisa e il gruppo clandestino.

Il sequestro è stato confermato mentre i senatori ricevevano in sessione riservata un rapporto del governo paraguayano e dei responsabile della FTC sul caso della morte delle bambine, che discolpava gli assassini. La sessione è stata immediatamente interrotta.

Oscar Denis è un dirigente del Partito Liberale Radicale Autentico (PLRA), forza politica per cui fu eletto deputato, senatore e successivamente governatore di Concepción. Si allontanò dalla vita politica dopo essere giunto alla vicepresidenza dopo essere stato nominato dal Congresso in sostituzione di Federico Franco, che assunse la presidenza dopo la destituzione di Lugo. È uno dei proprietari terrieri più ricchi del Paraguay, che si distingue per il sistematico furto di terre indigene.

11/09/2020

La Haine

 

Da Comitato Carlos Fonseca

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons