Presentazione del corteo contro le basi a Capo Frasca

Stampa

Domenica 19 dicembre a Capo Frasca si terrà un corteo contro le basi e l’occupazione militare in Sardegna, per ribadire l’opposizione all’occupazione militare e per portare solidarietà a compagni e compagne colpite dall’operazione Lince.

||||
|||| ||||

L’occupazione militare non è cosa nuova ma va avanti da circa 70 anni, così come l’opposizione non nasce in tempi recenti. Da inizio ottobre però sono ricominciate le esercitazioni, come quella “Mare aperto” a Teulada, e nascono nuovi progetti, come l’apertura della scuola per piloti di Decimomannu. In più, l’operazione Lince, che vede imputate 39 persone per aver partecipato a vario titolo a momenti di lotta contro il comparto bellico in Sardegna tra il 2014 e il 2017. Le accuse sono varie e pesanti, fino all’associazione con finalità di terrorismo (270bis).
Ne abbiamo parlato con un compagno dell’assemblea imputati/e e solidali.

Ascolta la diretta:

Da Radio Blackout

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons