Pavia: scomberato lo Spazio di Mutuo Soccorso

Stampa

Pavia: scomberato lo Spazio di Mutuo Soccorso

Per non restare senza un tetto, ci studiamo sopra!


Questa mattina alle 9 un dispiegamento di Polizia, Carabinieri, Vigili Urbani e Vigili del fuoco ha sgomberato, su richiesta del rettore Angiolino Stella i locali dell’ex Mondino, occupati il 28 gennaio dagli studenti allo scopo di creare uno spazio di mutuo soccorso.

Questa è la forma di dialogo proposta dal governo dell’Università, che in questi anni non ha esitato a scaricare sulle spalle degli studenti i tagli l’Università e le proprie incapacità, aumentando le tasse e comprimendo ulteriormente i già esigui servizi di diritto allo studio.

Stanchi di elemosinare welfare studentesco ad istituzioni sorde ed impotenti gli studenti hanno iniziato a costruirlo autonomamente: nell’ex mondino stavano organizzando un collegio, una mensa, aule studio permanenti, una copisteria a prezzi di costo, un cinema e una sala per conferenze e seminari nello spirito dell’autoformazione.

Produrre senso critico e solidarietà, questo è l’obbiettivo dello Spazio di Mutuo Soccorso.

Far rivivere locali dismessi, destinati a rimanere abbandonati, attraverso l’autorganizzazione degli studenti: questo è il nostro strumento.

Ancora una volta le nostre proposte per un dialogo costruttivo si sono scontrate contro i muri di baroni abituati a gestire l’ateneo come signori feudali.

La violenza subdola che viviamo ogni giorno nella nostra condizione di studenti e lavoratori precari si è palesata oggi nella sua forma più esplicita attraverso la repressione ordinata dal rettore.

Per contrastare quest’azione alcuni studenti hanno deciso, rischiando la propria incolumità, di salire sul tetto dell’ex-mondino.

A tanto bisogna arrivare in questo paese, in questa città, per difendere i propri diritti.

Non creda Stella di poter chiudere la partita con un colpo di mano. Qui non finisce niente se non lo decidiamo noi. Noi che siamo il corpo vivo e sano dell’Università.

 

ecco cosa hanno sgomberato: Questa mattina la polizia, su ordine del rettore ha sgomberato lo spazio di mutuo soccorso ex-Mondino, uno spazio dove allestire uno studentato, una mensa, seminari di autoformazione, uno sportello informativo sui dirittti, un cinema, un copypoint a prezzo di costo e molto altro ancora.
Alcuni spazi erano già pronti, prima che la polizia facesse irruzione e distruggesse il duro lavoro di due settimane.
Nelle foto che seguono: l’aula magna e la prima stanza allestita all’interno del collegio.


Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);