Accuse contro i manichini bruciati, parlano gli studenti: "la vera violenza è la vostra"

Stampa

Dopo che stamattina il ministro Salvini si è scagliato contro gli studenti torinresi "colpevoli" di aver bruciato una sua effige durante una manifestazione pubblichiamo la risposta del Kollettivo Studenti Autorganizzati.

||||
|||| ||||

 

"Caro Salvini, gli studenti oggi hanno dimostrato che non ci stanno a un governo che ci vuole sfruttati e controllati, che vuole mettere telecamere e polizia di fronte a ogni scuola ma che lascia che i soffitti degli istituiti ci cadano in testa. Non ci serve educazione civica per capire che è colpa VOSTRA, colpa della Lega che ha rubato milioni agli italiani, se ora non ci sono soldi per ristrutturare le nostre scuole. Quelli che chiama "centri a-sociali" sono ormai i pochi spazi di confronto e dialogo perchè grazie alle riforme di questi anni la scuola è stata completamente distrutta, svuotata del suo significato formativo, è diventata solo un luogo in funzione del lavoro e dello sfruttamento. Ma che ne sa lei, di come vivono gli studenti nelle scuole, nelle città: lei che sta seduto sulla sua comoda poltrona a rubare i soldi dei nostri genitori, i nostri soldi. Bruciare un manichino è per lei violenza? Non lo è forse istigare ogni giorno all'odio, fomentando le aggressioni razziste e fasciste che in questi mesi sono aumentate? I giovani oggi non sono stati fermi e non staranno fermi a guardare mentre incolpi della rovina del nostro paese chi scappa da guerre e dittature, chi non ha niente. Non è forse violenza lasciare che ragazzi e ragazze della nostra età rimangano, dopo settimane di viaggio nel mare in condizioni orribili e dopo aver subito violenze di ogni tipo, attraccati a un porto solo per un'assurda prova di forza? 

 

Le ricordiamo poi che giusto due anni fa, nel 2016, durante una festa lei e i leghisti avete portato una bambola gonfiabile che rappresentava la Boldrini, dando prova del vostro becero sessismo. Non che la Boldrini ci stia simpatica, ma proprio voi volete dare lezioni di civiltà? Con quale ipocrisia?

Come al solito, Salvini è bravo a commentare sui social, a sparare giudizi populisti senza conoscere nulla della realtà dei fatti; parla tanto di povertà, ma cosa ne sa di povertà lei che MAI è stato povero? La vera violenza non sono due manichini bruciati, la vera violenza è la vostra, quella di chi crea povertà, di chi incita all'odio che sfocia poi in aggressioni e attentati, quella di chi discrimina e crea emarginazione, quella di chi ha bruciato il nostro futuro. Lei continui a blaterare su facebook, a coprirsi dietro le denunce e la repressione della polizia, noi oggi eravamo nelle piazze! "

 

 

 

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);