Napoli, scontri per la visita di Gentiloni

Stampa
Video

Si tiene un convegno con la presenza di Gentiloni a Napoli. Fuori una contestazione di giovani, studenti e disoccupati viene caricata diverse volte dalla Polizia. 

||||
|||| ||||

A Napoli il Mattino organizza un convegno intitolato 'Avere 20 anni al Sud: le ragione per restare e per tornare' nel Teatro Mercadante invitando il Premier Gentiloni e i Ministri Calenda e De Vincenti, il Governatore della Campania De Luca e il Sindaco De Magistris. 
Peccato che chi 20 anni ce li ha per davvero non sia stato fatto entrare. Diverse decine di studenti, disoccupati, precari e attivisti napoletani si sono ritrovati fuori dal convegno per contestare la presenza del premier e ricordare le politiche del Partito Democratico di questi decenni, dalla Buona Scuola al Jobs Act fino alle mancate bonifiche di Bagnoli. La Polizia ha risposto caricando più volte il presidio e fermando un ragazzo. 

Fin dalla mattina era stata occupata, davanti al teatro, una gru dal Movimento di Lotta - Disoccupati 7 Novembre e calato uno striscione con su scritto "Lavoro per tutti". 

Dopo le cariche il presidio si è spostato sotto la questura per chiedere il rilascio del fermo. 

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);