Braccianti in mobilitazione a San Ferdinando

Stampa

Questa mattina un corteo di lavoratori e lavoratrici, dopo essere partito dalla tendopoli di San Ferdinando, ha bloccato le strade cittadine e ottenuto un incontro col sindaco.

||||
|||| ||||


Diverse decine hanno protestato in maniera auto-organizzata contro le condizioni di vita e lavoro ai limiti della schiavitù e contro le misure repressive inasprite negli ultimi mesi. La minaccia di sgombero aleggia sulla tendopoli ma persistono le condizioni di sfruttamento selvaggio e totale assenza di accesso alla regolarizzazione della propria condizione. I manifestanti chiedono di poter accedere al rilascio di documenti regolari e di avere contratti regolari per casa e lavoro. Alla fine del corteo hanno ottenuto un incontro col sindaco di San Ferdinando.

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);