Stampa questa pagina

Aldo Milani è libero!

16 Giugno 2017 | in PRECARIATO SOCIALE.

Video

Il nostro 16 Giugno ha già il sapore della Vittoria. Sciopero!

||||
|||| ||||

 

Ad un giorno dallo Sciopero Nazionale non potevamo avere notizia più bella.

Cadono le misure cautelari, che restringevano la libertà di Aldo, confinandolo all'obbligo di dimora a Milano.

Il Gip di Modena accoglie l'istanza di liberazione presentata dai nostri legali (Avv. Marina Prosperi e Avv. Alessandro Gamberini) semplicemente perché le ragioni di tale odiosa misura non sono più riconosciute come tali.

E' una conferma che viene dallo stesso tribunale che aveva accolto il teorema accusatorio della Procura di Modena e che ora in maniera incontrovertibile è stato costretto a smentire.

Una smentita che per noi del Si.Cobas non era necessaria per credere all'innocenza di Aldo ma che inevitabilmente ha il sapore della vittoria rendendolo nuovamente uomo libero.

Aldo per suo conto siamo sicuri continuerà a fare quello che ha sempre fatto:

Lottare insieme ai suoi compagni e alle sue compagne per ridare dignità , diritti e libertà a quelle migliaia di proletari che questo sistema di sfruttamento vorrebbe muti e schiavi.

Noi saremo al suo fianco felici finalmente di poterlo riabbracciare da uomo libero.

Domani il nostro sciopero sarà ancora più forte con Aldo al nostro fianco.

La lotta non si arresta!

Sciopero fino alla Vittoria!

dal sito del S.I. Cobas

 

Potrebbe interessarti