Manifestazione in Francia: "Usciamo dal nucleare"

Stampa

Circa 10.000 persone, secondo le cifre della polizia, si sono riunite domenica scorsa  per protestare nei pressi della centrale nucleare francese di Fessenheim, la più vecchia di Francia, per chiedere l'uscita dal nucleare.

Manifestazione in Francia: "Usciamo dal nucleare"

L'organizzazione 'Sortir du nucleaire', al cui appello hanno aderito una sessantina di associazioni, aveva invitato a manifestare la sua "solidarieta' con il popolo giapponese" dopo il terremoto e lo tsunami che hanno investito il paese l'11 marzo, chiedendo un dibattito democratico sulla produzione di energia in Franica.
A una decina di chilometri dalla centrale di Fessenheim, nell'est del paese, in servizio dal 1977, circa 10.000 manifestanti, in gran parte giunti dalla confinante Germania, hanno fatto base in un villaggio vicino intonando slogan come 'Cernobyl, Fukushima, Fessenheim?' o 'Switch off' (Spegnete).

"In segno di solidarieta' con il popolo giapponese - hanno spiegato gli organizzatori - scopo di questa manifestazione e' chiedere l'immediata chiusura della centrale di Fessenheim".

 

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);