Stampa questa pagina

Denunciati dirigenti RWM per le bombe in Yemen

19 Aprile 2018 | in CONFLITTI GLOBALI.

Sono stati denunciati i dirigenti di RWM Italia SpA (azienda tedesca che produce bombe, stabilimento di Domusnovas, Sardegna) e gli alti funzionari dell’Unità nazionale per le Autorizzazioni dei materiali d’Armamento.

||||
|||| ||||

Da anni la fabbrica è al centro di una lotta territoriale per la riconversione e della lotta contro le servitù militari sul suolo sardo. La denuncia penale è stata presentata alla Procura di Roma da diverse Organizzazioni Non Governative e dalla Rete Italiana per il Disarmo, insieme all’Osservatorio permanente sulle armi leggere (opal).
La denuncia si concentra sull'attacco dell’ottobre 2016 che ha colpito il villaggio di Deir Al-Hajari uccidendo dei civili e sulle responsabilità penali dei dirigenti RWM e Uama nell'esportazione delle armi letali utilizzate nell'attacco. 
L’esportazione verso l’Arabia Saudita e la sua Coalizione non è mai stata messa in dubbio dal governo che collabora ai massacri in Yemen. 

 

Potrebbe interessarti