"Solidarietà militante! Oggi è una di quelle giornate che..."

Stampa

Oggi è una di quelle giornate in cui l’odio e la rabbia si fanno sentire forti! In poche ore abbiamo ricevuto diverse notizie dal nord al sud dell’Italia: due compagne del CUA di Torino fermate dalla Digos mentre scacciavano i fascisti del Fuan dall’Università, cinque compagni e compagne del movimento di lotta per il diritto all’abitare di Roma costretti a misure cautelari per aver giustamente resistito con ogni mezzo necessario ad uno sfratto, e poi la gravissima provocazione contro i nostri compagni e compagne di Palermo costretti alla firma obbligatoria da un vero e proprio teorema che non ha esitato a raccogliere la ricchezza del conflitto sociale palermitano sotto l’accusa dell’associazione a delinquere.


Non siamo avvezzi alla retorica dei comunicati di solidarietà e neanche grafomani d’occasione, preferiamo la solidarietà militante che “poco scrive, e molto fa!”. Per questa ragione ci basta esprimere rinnovata ostilità e disprezzo politico per chi ha osato toccare le lotte partecipate dai nostri compagni e dalle nostre compagne, interpretando questa aggressione poliziesca in tutta Italia e la provocazione della procura di Palermo come una sorta di termometro che registra la qualità dell’impegno profuso nel “creare e organizzare” percorsi di autonomia e liberazione nei territori.

 

E ci basta salutare con il sorriso partecipe e determinato la piazza antifa di Torino, la lotta per la casa a Roma, e il conflitto sociale a Palermo così come si fa tra compagni e compagne che da sempre si battono insieme contro le ingiustizie sociali e per l’abolizione dello stato di cose presenti: a pugno chiuso, e con la certezza di riabbracciarci prestissimo sulla prossima barricata!



Brinderemo anche noi da Bologna ai 14 anni di lotte e conflitto sociale dell’Ex-Karcere a Palermo il prossimo 14 marzo… lunga vita ai banditi!



Guai, guai, guai a chi ci tocca!

Solidarietà militante dalla Bologna Antagonista!



Lab Crash, Social Log, Cua Bologna, Cas Bologna

Potrebbe interessarti

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);