SOLIDARIETA’ AL CSA DORDONI E A EMILIO DALLA PALESTRA POPOLARE ANTIFA BOXE - TORINO

Stampa
CONTRO OGNI FASCISMO, MAI UN PASSO INDIETRO!
Ciò che è successo ieri sera a Cremona è gravissimo. I compagn* del csa Dordoni hanno subito un fortissimo attacco da parte di un folto gruppo di fascisti di Casapound, vicini all’ambiente dello stadio e presenti in città per il derby, provenienti anche da altre città, come Parma e Brescia. L’aggressione al Dordoni è chiaramente vile e inaccettabile. Ad un primo scontro preparato da una decina di persone – diretto contro i compagni (7 o 8) presenti al centro sociale - se ne sono aggiunte, in un secondo momento, almeno quaranta, armate di spranghe. Dalle dirette radio apprendiamo inoltre che si è aggiunto un intervento della polizia in assetto antisommossa (oltre il danno…) che ha, al solito, eseguito l’ordine di caricare il gli antifascisti e solidali raccoltisi, proprio dopo che Emilio, uno storico militante del centro sociale, veniva picchiato selvaggiamente con calci e sprangate al corpo e alla testa che lo hanno gravemente danneggiato. Adesso si trova in ospedale quasi in fin di vita, seppure in condizioni stabili. Attraversiamo una fase nazionale e internazionale tale per cui il nazionalismo, la reazione, i rigurgiti fascisti più variegati, anche alla luce di fatti di cronaca ben complessi, sembrano ricomporsi e tentare infami azioni per le strade contro immigrati, occupanti, giovani, giustificate peraltro da personaggi schifosi come Iannone (si vedano le sue dichiarazioni su la Stampa) e dal silenzio delle istituzioni. Attacchi del genere sono solo un assaggio dell’orribile piaga (sociale e culturale) che rappresenta il fascismo e ogni sua sopravvivenza attiva, qui come altrove, da osteggiare con tutte le forze e in ogni modo.
Esprimiamo perciò massima solidarietà a Emilio, e alle e agli antifascist* e compagn* cremonesi, a cui auguriamo di resistere duramente alla difficoltà della situazione di Emilio  e a rispondere con forza ad ogni attacco simile, sempre.

Invitiamo tutte le realtà e le palestre popolari a partecipare al corteo nazionale che si terrà sabato 24 gennaio a Cremona per rispondere in maniera determinata ai vile attacco e per ribadire ancora una volta che personaggi di questo calibro non sono tollerati nelle nostre città.
ANTIFASCISTI/E SEMPRE PALESTRA POPOLARE AUTOGESTITA ANTIFABOXE  TORINO SEMPRE SU LO SGUARDO!

Infoaut 2017 - Facciamo Movimento per il Movimento infoaut 

Licenza Creative Commons

});})(jQuery);