a

Nel pomeriggio di mercoledì 9 marzo altre due diffide dallo stadio sono state notificate dalla Questura di Pisa. I destinatari del provvedimento sono accusati di aver partecipato alla manifestazione per il diritto alla casa del 13 novembre e per questo gli viene interdetto l'accesso allo stadio e alle manifestazioni sportive. Si tratta dunque di due nuovi 'Daspo di piazza' che si sommano agli altri 6 in precedenza notificati a manifestanti che presero parte alla manifestazione del 14 novembre contro la…
Mercoledì 06 Gennaio 2016 01:01

Manifesti in piazza? Ti danno il DASPO allo stadio In primo piano

C’è qualcosa di strano nel titolo di questo articolo… direbbe chiunque. Invece no, è proprio così! Sono infatti assurde le accuse fatte a 5 persone che hanno partecipato ad una manifestazione contro il comizio della Lega Nord che è avvenuta a Pisa lo scorso 14 novembre 2015. Indipendentemente dal tipo di manifestazione contestata la notifica dell’avviso delle diffide avviene nei confronti di chi ha la colpa di aver partecipato a delle giornate di mobilitazione sociale. Infatti, durante questi primi giorni…
Un’inaugurazione in piena regola, con tanto di sindaco armato di forbici e fascia tricolore che ha tagliato il nastro rosso. E’ così che ieri pomeriggio la signora Maria, il “sindaco del popolo” scelto dai comitati e dalla gente in emergenza abitativa, ha simbolicamente assegnato gli appartamenti dei Frati Bigi, di proprietà di Bulgarella, ad alcune delle famiglie escluse dalla graduatoria di casa popolare. La manifestazione era stata annunciata da tempo, in risposta alla sempre più drammatica emergenza abitativa e agli…
Sabato 31 Ottobre 2015 12:35

Lega Nord cacciata dalle scuole pisane

Nuovo giorno, nuova contestazione per i leghisti pisani; i soliti cinque patetici personaggi, alcuni dei quali vicini ai quarant’anni, questa volta si sono travestiti da studenti e, sotto la sigla “Giovani Padani” si sono recati a volantinare, ovviamente scortati da decine di poliziotti, davanti alle scuole di via Benedetto Croce. Davanti al Liceo Dini vi erano già alcuni studenti che stavano distribuendo un volantino sul problema del caro-trasporti, annunciando una mobilitazione per il 5 novembre; i (non) giovani padani pretendevano però che…
Sabato 03 Ottobre 2015 17:39

Pisa, leghisti cacciati dal quartiere CEP

Stamattina un minuscolo gruppo di leghisti, scortato da decine e decine di poliziotti, ha provato a organizzare una raccolta firme di fronte alla Conad del quartiere CEP a Pisa. I giovani padani stavano cercando di lanciare una petizione contro i profughi: uno dei loro chiodi fissi, fomentare la guerra fra poveri per poter mantenere i propri privilegi. Pronta la risposta di alcuni pisani: per due volte, nonostante i cordoni di polizia, il banchino delle firme è stato raggiunto e rovesciato,…
Pisa - Stamattina ancora una volta l’arroganza e la prepotenza dei padroni ha provato a calpestare i diritti e la dignità di una famiglia; solo la presenza di tanti solidali e la resistenza collettiva hanno impedito l’ennesimo ingiusto sfratto. La vicenda è identica al dramma che ormai in troppi vivono sulla propria pelle: da una parte Alfonso e sua moglie, con una figlia piccola; entrambi hanno perso il lavoro, non potendo più pagare un affitto troppo alto per un monolocale…
Martedì 22 Settembre 2015 17:58

Blocchi sul Lungarno contro il nuovo Isee

Questo pomeriggio un centinaio di studenti ha bloccato il Lungarno Pacinotti per diverse ore. Il presidio è stato lanciato a partire dalle assemblee degli studentati tenutesi la settimana scorsa per chiedere una presa di posizione del Diritto allo Studio sulla riforma dell'Isee. La riforma approvata a gennaio dal governo ha fatto che sì che a parità di reddito e patrimonio l'ISEE sia aumentato facendo apparire tutti più ricchi sulla carta ed escludendo dalle graduatorie il 25% degli attuali aventi diritto.…
Giovedì 13 Agosto 2015 12:44

Ciao Passerella, bella, ciao

Sotto l'ombra di un bel fior... Ciao, bella, ciao.   Ieri sera la nostra amica, sorella, compagna Passerella ci ha lasciato, strappataci da un male ingiusto e cattivo al quale ha opposto, come suo stile, una strenua resistenza. Tenace, allegra, rabbiosa, incompatibile, positivamente imprevedibile. Assetata di vita, di giustizia, di musica, di amicizia. Imprendibile Passerella, capace di sfilarsi le manette e di irridere chi voleva legarla. Donna libera in un mondo che teme la libertà. Donna creativa in un mondo…
Nella serata di ieri un nutrito presidio, un vero e proprio muro popolare meticcio, ha impedito a Firenze lo svolgimento di un'assemblea convocata dai fascisti locali contro l'arrivo dei profughi. L'estrema destra fiorentina, camuffata da comitato di cittadini, intendeva realizzare un'assemblea pubblica di fronte allo stabile ASL in via ponte di mezzo 27, periferia nord di Firenze, edificio individuato come potenzialmente utilizzabile per l'accoglienza profughi. Lo stabile in realtà ha alle spalle una storia di vergognosa speculazione, portata alla luce…
Pagina 1 di 45