a

 noass


L’attuale ministro dell’istruzione, Profumo, sta continuando la politica della Gelmini, distruggendo la scuola pubblica e trasformando l’università in azienda.Studenti, universitari e precari del mondo della formazione per 4 giorni si mobiliteranno contro la casta, contro il governo Monti e le manovre finanziarie, contro la crisi e l'austerity.Per una scuola pubblica e libera dalle logiche di profitto; per un'università partecipata e aperta a tutti, senza ritmi frenetici e che faccia ricerca. Calendario delle lotte:14 Novembreh.9 Piazza Roma - Corteo contro le…
Dieci lavoratori della Gesip sono stati denunciati sabato dalla digos di Palermo perché avrebbero tentato di sabotare le elezioni regionali. Il condizionale è d'obbligo, visto che tale iniziativa né si è svolta né tantomeno sembra che fosse mai stata discussa o paventata. Come si può infatti accusarli di qualcosa che non hanno fatto!? Si rende noto inoltre che a danno degli stessi, ci furono cinquanta tra perquisizioni e convocazioni in questura nei giorni che precedettero le elezioni. Nei prossimi giorni…
Ancora una giornata di lotta e rabbia per gli operai della Gesip di Palermo. Stamattina, infatti, quello che è diventato effettivamente il “campus Gesip”, una accampata sotto il municipio con tende e sciopero della fame che va avanti da quattro giorni, si è trasformato in corteo e ha paralizzato la città. La risposta operaia arriva oggi contro quello che sembra stia diventando un paradigma di governance diffuso in questo tempo di crisi. Nessuna concertazione possibile, nessun compromesso, il muro duro…
Martedì 30 Ottobre 2012 13:40

Ancora blocchi stradali degli operai Gesip

Mentre ieri sera si contavano morti e feriti delle elezioni regionali, e tra questi alcuni si mascheravano da vincitori, un tavolo in prefettura insieme a sindacati, comune e regione sanciva l'ulteriore smacco agli operai Gesip. Il risultato del tavolo non è stato altro, infatti, dall'ulteriore rimpallarsi la palla del caso Gesip tra le varie istituzioni che, dopo aver sedato la situazione nel mese di settembre con l'anticipo della tredicesima, continuano ad annaspare alla ricerca dei fondi necessari a coprire la…
Di ieri la notizia del dissequestro del mega impianto militare del MUOS (radar satellitare ad alta frequenza) da parte del Tribunale delle libertà di Catania che ne ridà la gestione al ministero della difesa. Di una vittoria precocemente festeggiata avevamo parlato in merito al sequestro da parte della procura di Caltagirone dell’ecomostro, avvenuta il 6 Ottobre scorso, mentre una manifestazione nazionale di circa quattromila persone sfilava da Niscemi (centro abitato a ridosso dell’impianto) verso la base. Le motivazioni che hanno…
A molte ore dalla conclusione dello spoglio e quindi dai dati ufficiali possiamo già iniziare a trarre le prime conclusioni sui probabili esiti di questa tornata elettorale siciliana. Seppur parziali i primi dati mostrano, confermando le ipotesi da noi già formulate sulle pagine di infoaut nei precedenti articoli, importanti mutamenti nel quadro istituzionale non soltanto nell'acuirsi di una crisi di rappresentanza giunta a livelli senza precedenti ma anche nella distribuzione dei voti ai vari blocchi di potere rappresentati dai candidati alla…
Giovedì 25 Ottobre 2012 15:11

Palermo: bloccato ennesimo sfratto!

Oggi a Palermo l'Assemblea del Comitato di lotta per la casa ha registrato un ulteriore successo impedendo lo sfratto di due famiglie locandate in un residence a cui il comune ha smesso di pagare l'affitto. La presenza del picchetto del comitato e di una delegazione di operai gesip ha interrotto l'azione di "ordine pubblico" costringendo l'amministrazione comunale a prendersi carico della situazione. Di seguito il comunicato dell'Assemblea del Comitato di lotta per la casa.   Impedire sfratti e rilanciare la…
Martedì 23 Ottobre 2012 12:30

Dai Sud Contro la Crisi

Dai Sud Contro la Crisi - Orizzonti Meridiani atto II Costruire comuni orizzonti; individuare convergenze. Ecco la sfida che quest'autunno ci pone, una sfida ricca sì di insidie e problematicità ma anche carica di un potenziale enorme quanto enorme è la posta attualmente in palio. La sfida del mutamento dei rapporti sociali e dell'attacco al capitalismo della crisi. La sfida è l'organizzazione delle lotte! Riassumeremmo così il significato - o meglio, l'ambizione costitutiva - dell'appuntamento che, insieme a collettivi e…
Palermo, ore 21:00, circa duemila persone concentrate davanti il liceo classico Umberto I si dirigono in fiaccolata verso Via Uditore. In circa due ore il corteo silenzioso ha raggiunto il luogo dove si è consumato il femminicidio di Carmela Petrucci. Così parte della cittadinanza palermitana ha voluto ricordare Carmela e unirsi in cordoglio alla famiglia, con un gesto di solidarietà partito dall’iniziativa di studenti e studentesse dell’Umberto che fino a stamane si sono riuniti in assemblea per discuterne lo svolgimento.…