a

 noass


Giovedì 11 Aprile 2013 14:58

No Muos: nuova fase, nuovi blocchi

  Oggi blocco totale della base. Ieri blocco totale della base. Continua la lotta NoMuos a Niscemi. Continuità nelle pratiche. Continuità nelle rivendicazioni. Ma il contesto è in trasformazione, muta riproponendo vecchie questioni; le solite vecchie questioni. In sequenza. 29 marzo, la regione siciliana annuncia l'effettività delle revoche alle autorizazioni per la costruzione del muos. 30, il giorno dopo, diecimila siciliani e non manifestano davanti la base Usa. 7 e 8 aprile, dei reportage fotografici e un video mostrano gru…
A poche ore dalla manifestazione NoMuos cresce l'attesa per un corteo che si preannuncia partecipatissimo. In migliaia stanno giungendo a Niscemi, nel cuore della Sicilia, per partecipare ad una marcia attesa da mesi. Dai territori limitrofi fino alle grandi e piccole città della regione tutta la mobilitazione è cresciuta e si è andata man mano alimentando delle iniziative resistenziali che, a partire dai blocchi fuori dalla base e dal presidio permanente di c.da Ulmo, hanno saputo polarizzare le opinioni e…
Venerdì 29 Marzo 2013 11:30

Perchè il 30 marzo a Niscemi ?

Sembrava lontanissima quando è stata indetta; ora forse sembra essere arrivata troppo presto: è la giornata NoMuos del 30 marzo, il sabato della manifestazione nazionale a Niscemi. Sono tanti i motivi per cui andare a Niscemi a manifestare la propia opposizione alle mega-antenne della vergogna; e in realtà sono ormai - grazie alle capacità comunicative del movimento - più o meno a conoscenza di tutti: la lotta per l'ambiente e la salute ovviamente in primis. È infatti stato necessario un…
"Briganti o Emigranti. Sud e studi subalterni."   Zero81, Napoli. 16-17 marzo 2013   Il terzo appuntamento di Orizzonti Meridiani, tenutosi a Napoli presso lo Zero81 occupato, il 16 e 17 marzo, ci lascia in eredità un grande numero di spunti, riflessioni e indicazioni.   Il significativo titolo della due giorni - Briganti o emigranti. Sud e Studi subalterni- è del resto già indicativo della portata, della vastità e della trasversalità dei temi trattati oltreché dei molteplici approcci teorici e…
Anche stamattina una manifestazione di protesta ha contrassegnato la routine palermitana. Tornano in piazza i metalmeccanici, bloccano il traffico ed il centro-città e di nuovo in tilt. Sono gli operai Fincantieri e delle aziende dell'indotto; ma anche lavoratori di altre aziende di Palermo esclusi dal piano per l'erogazione di ammortizatori sociali (cassa integrazione in deroga) concordato e siglato da Cgil, Cisl e Uil con l'Assessorato al lavoro della Regione siciliana (dall'assessore Bonafede); accordo sindacale questo che esclude dalla possibilità di…
Cresce la mobilitazione in provincia di Siracusa contro la discarica di contrada Stallaini, nel Comune di Noto, subito ribattezzata "discarica di Cava Grande" per l'inquietante vicinanza con l'omonima Riserva Naturale Orientata. Il 21 dicembre 2012 l'Assessorato Territorio e Ambiente della Regione Siciliana ha concesso alla ditta SOAMBIENTE di Agrigento l'Autorizzazione Integrata Ambientale per trasformare alcune cave di pietra abbandonate in una discarica di ben 614.000 metri cubi. Le vecchie cave di pietra dovrebbero essere riempite, nei piani della SOAMBIENTE, con…
Senza voler cadere nel consueto gioco del "lo avevamo detto" e del "lo sapevamo" , potrebbe essere comunque questa la formula con cui aprire un report di cronoca da Niscemi sugli sviluppi della viceda-Muos. Ma per non passare come autocelebrativi diremo solamente "lo sapevano e lo avevano detto"; parliamo ovviamente del movimento NoMuos e dei fatti di stamattina. Due in particolare. Primo. Stamattina l'ennesimo convoglio di blindati, camionette, volanti con su scritto "Polizia Italiana" accompagna due mezzi diretti alla base…
Ieri mattina un gruppo di famiglie che occupava uno stabile in via Dante a Palermo è stato sgomberato dalle forze dell’ordine in grande dispiegamento di uomini e mezzi. I nuclei familiari (tra cui anche bambini) convolti nello sgombero sono così rimasti per ore davanti l’edificio in via di sgombero mentre alcuni sono rimasti dentro fin quando la polizia, compiuto il lavoro di ripulitura, li ha allontanati per sigillare il palazzo. A quel punto sono scattati blocchi stradali di protesta e…
Ennesimo sgombero di case occupate a Palermo. Ecco le ricette anti-crisi del sindaco "arancione" Orlando e della sua giunta. Stamattina infatti un altro edificio occupato è stato sgomberato da camionette di celere, digos, vigili urbani e vigili del fuoco. Si tratta stavolta di ex-caserma occupata circa 8 mesi fa e da poco rivenduta ad un privato investitore. A risiederci erano circa 25 famiglia (molte migranti) che in questi mesi si erano anche impegnate in lavori di consolidamento e manutenzione. ma…