a

 


Domenica 06 Maggio 2012 19:03

Comunità e Comune nel Mezzogiorno

Pubblichiamo il documento di indizione della due giorni di seminari su "Comunità e Comune nel Mezzogiorno"   Da più di cinquant’anni la retorica istituzionale e intellettuale ci parla , in riferimento al mezzogiorno, di società le cui potenzialità economiche, produttive e cooperative sono fortemente condizionate e incancrenite da un'illegalità diffusa e dalla pervasività della criminalità organizzata nelle istituzioni e nelle forme di rappresentanza politica. Mettendo da parte le teorie che vorrebbero ridurre la questione ad una congenita “cultura della mafia”(come…
Solo qualche giorno fa avevamo parlato del rinnovato protagonismo degli operai della Gesip di fronte all'ennesimo ricatto fatto di minacce di licenziamenti, promesse vane e teatrino di politicanti. Da allora le promesse del teatrino sembravano aver preso il sopravvento sulla linea dura tenuta dagli imperscrutabili tecnici, spinte dalla pressione che immediatamente i lavoratori avevano messo in campo con un lungo e partecipato presidio sotto la prefettura. Dopo l’incontro, convocato appunto dal Prefetto Umberto Postiglione e svoltosi a Roma tra la…
Quest'anno per il Primo Maggio a Portella della Ginestra non si è assistito soltanto alla solita retorica di commemorazione della strage fatta da partiti e sindacati sul viale del tramonto, ma si è tornato a parlare davvero di politica. Quest'anno il primo maggio si è trasformato in un occasione di contestazione al governo Monti, alla riforma del Ministro Fornero tesa a smantellare diritti e precarizzare sempre di più il lavoro, e soprattutto al segretario del PD Bersani che queste politiche…
Sabato 28 Aprile 2012 12:59

Teatri e teatrini palermitani

 E pur si muove! Alcune storie attribuiscono a Galileo Galilei una frase che pare la più adatta a descrivere l'attuale costellazione cittadina. Eppur Palermo si muove! C'è chi vorrebbe che tutto il cosmo ruotasse attorno le elezioni ammini-strative del prossimo maggio; c'è invece chi non ci sta e continua a vedere ben altri corpi come centrali in questo universo in movimento perpetuo. E' il movimento, il cambiamento del sistema comunemente chiamato Crisi. Insomma: periodo di campagna elettorale, tra le più…
Lunedì 23 Aprile 2012 18:56

Tornano in piazza i lavoratori GESIP

Circa duecento lavoratori della GESIP hanno presidiato per tutta la mattinata la prefettura di Palermo per far prendere posizione contro il licenziamento che potrebbe colpire i quasi 1800 lavoratori dell'azienda. Questa, che svolge per il Comune di Palermo servizi di pulizia, custodia e manutenzione del verde, riceve infatti ormai da circa un anno a singhiozzo delle proroghe di contratti che mantengono sotto il ricatto della precarietà chi vi lavora. Ancora una volta nessuno è stato in grado di formulare un…
In questo momento al Teatro Garibaldi Aperto si sta svolgendo una partecipatissima assemblea di circa duecento persone. All'ordine del giorno molte le questioni da dibattere, al centro la decisione su come proseguire quest'esperienza. Dopo un'accurata riflessione sull'importanza di riappropriarsi di un luogo di cultura come il Teatro Garibaldi inaugurato due anni fa ma mai di fatto aperto alla città e sul fortissimo impatto politico che la sua riapertura sta avendo nei confronti di una Palermo vessata da anni di amministrazione…
Venerdì 13 Aprile 2012 16:22

Palermo si riappropria del Teatro Garibaldi

Non è bastato neanche il terremoto che questa mattina ha colpito la città di Palermo per fermare l’iniziativa di riapertura del Teatro Garibaldi portata avanti da un centinaio di operatori della cultura e di artisti che operano nel capoluogo siciliano e in altre città dell'isola. Il Teatro Garibaldi, come la maggior parte degli edifici pubblici ristrutturati dall’amministrazione comunale, era stato lasciato marcire in uno stato di totale abbandono finendo col rappresentare l’ennesimo esempio di negazione di spazi comunali usufruibili dai…
Grande giornata NOTAV quest'oggi per le strade di Palermo. Diverse centinaia di persone si sono presentate oggi pomeriggio all'appuntamento lanciato dall'assemblea NOTAV palermitana e hanno portato un pezzo di Val di Susa per le strade della città.  La manifestazione ha risposto all'appello del movimento No Tav per la grande giornata di resistenzaa gli sgomberi, non solo illegittimi ma anche illegali, dei terreni di proprietà dei valsusini per procedere ai lavori delcantiere-fortezza. E mentre da Messina ad Avola passando per Siracusa…
Mercoledì 11 Aprile 2012 12:07

Tutta la Sicilia è No Tav!

Da questa mattina la Sicilia risponde all'appello alla mobilitazione lanciato dal movimento NoTav per la resistenza alla giornata di espropri che oggi le forze occupanti cercano di strappare alla popolazione valsusina. Oltre alla manifestazione che oggi pomeriggio ha attraversato le strade di Palermo al motto "Io voto NOTAV" disturbando la quiete della campagna elettorale e subendo gli attacchi polizieschi di fronte alla stazione, giungono notizie di mobilitazioni da altri centri siciliani. Avola in Lotta e Officina Rebelde Siracusa hanno sostenuto la causa NoTav e…