a

 noass


Mirandola (Modena)_Era nell'aria e ce lo si poteva immaginare. La compagnia americana  ERS, che vuole costruire il deposito di Gas  nelle terre colpite dal terremoto, non farà alcun  passo indietro. La tattica utilizzata dalla multinazionale è stata quella di far chietare le acque per poi ritornare alla carica con il  progetto sciorinando nuovi dati (fasulli) e buone motovazioni (economiche...). “Una campagna stampa contro e per conseguenza le irresponsabili dichiarazioni dei politici. Ci faremo cura di proteggere i nostri interessi” Questa…
Modena ha un nuovo spazio sociale: torna il Guernica6.0 Annunciato da più di un mese e nel bel mezzo della campagna a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma, il Guernica torna in città dopo 5 sgomberi e si prende uno dei tanti posti vuoti lasciati al degrado che Modena ospita. Lo stabile si trova in Via Viazza di Ramo. Uscita 15 della tangenziale in direzione autostrada. Alla rotatoria proseguire per grand Emilia, salire sul cavalcavia e a destra c'è il…
Mercoledì 20 Giugno 2012 08:56

Terremoto: dopo un mese nulla è cambiato

A un mese del terremoto, nella calma più apparente siamo ancora in piena emergenza. La terra non smette di tremare decine di scosse che si susseguono ogni giorno e un estate che si preannuncia molto difficile, condita da promesse e inutili illusioni che la governance locale e nazionale offrono alle persone colpite dal terremoto. La lotta a cui fare fronte nei prossimi giorni, settimane e mesi è proprio contro le futili promesse che la politica, supportata dai media, sventola verso…
Martedì 19 Giugno 2012 08:57

Spazi Sociali? Modena se li riprende

E’ partito tutto nell’ autunno del 2009. 5 occupazioni, altrettanti sgomberi ma un radicamento che ormai è intrinseco all’interno della città di Modena: questo è il Guernica. Una lotta per gli spazi sociali, iniziata per dare una scossa ad una città che si stava rinchiudendo -e continua a farlo- dietro leggi securitarie e legalitarie, facendo denotare come la classe politica modenese non riesca più a dare risposte alla popolazione modenese di fronte ad una crisi che, chiaramente, non è in…
Mirandola_Larga contestazione e militarizzazione per il passaggio di Napolitano nella bassa modenese 7 giugno. E' questa la data fissata per il passaggio del Presidente della Repubblica dalla bassa modenese. Mirandola e il centro operativo della Protezione Civile il luogo prescelto dopo aver dato forfait al passaggio in centro storico per timore di eventuali contestazioni. Come redazione InfoautModena abbiamo avuto inizialmente accesso all'area stampa riservata. Entrati in tre persone, cameraman e due giornalisti (di cui uno mirandolese) subito siamo stati riconosciuti…
Modena_Prima vittoria della famiglia occupante a Vignola, che resiste e respinge lo sgombero che nella giornata di Martedì, la polizia locale ha tentato di mettere in atto. Sgombero rinviato a sabato. Grazie a tutto il lavoro messo in piedi sin dal primo giorno dell'occupazione, attraverso iniziative nel quartiere come le colazioni antisfratto, pranzi, assemblee, le occupanti di via Rossini di Vignola, sono riuscite a costruire una rete di solidarietà attiva che ha evitato il primo tentativo di sgombero. Una rete…
Modena_Multe per un migliaio di euro a diversi iscritti del sindacato dei metalmeccanici della Fiom-Cgil per l'occupazione dell'autostrada del 29 marzo.   In 29 marzo scorso, oltre 10mila lavoratori metalmeccanici e non solo, della Cgil e non solo, hanno manifestato in difesa dell' articolo 18 e per contrastare l'attacco al mondo del lavoro. La manifestazione si è poi conclusa con l'occupazione spontanea dell'autostrada del sole a cavallo dello svincolo di Modena Nord, fermando di fatto l'Italia per circa una mezzoretta…
E' partito tutto con un'occupazione lanciata tramite facebook e la mobilitazione si è allargata giorno dopo giorno arrivando al il primo presidio antisfratto che nella giornata di ieri, dalle 6 ha visto decine di persone radunarsi davanti all'ingresso della palazzina ed evitare a ora lo sfratto della famiglia occupante.   Il tutto è cominciato con una assemblea convocata dagli occupanti in cui hanno invitato gli abitanti del quartiere a discutere con loro, con il Guernica, Rifondazione Comunista di Spilamberto e…
“Rivara non è zona sismica” “Non sono un sismologo, ma abbiamo coinvolto i geologi dell'Università di Catania. La zona rimane a bassa sismicità”. “l'evento del weekend è del tutto prevedibile ed inferiore alle previsioni nei nostri studi”. Queste sono le dichiarazioni, che seguono quelle del senatore Carlo Giovanardi grande promotore della grande opera, che ha rilasciato Grayson Nash, amministratore delegato di Ers, l’azienda che vuole costruire il deposito gas a Rivara e che non ha nessuna intenzione di fare marcia…