a

 noass


Modena_Lo avevano promesso e le promesse sono state mantenute. Dopo un anno e mezzo di non ricostruzione, la popolazione della Bassa ha bloccato per diverse ore il traffico della rotonda della Cappelletta del Duca (importante nodo per la viabilità del cratere), mandando un segnale chiaro e forte ai politici che finora li hanno riempiti di promesse quasi mai seguite da fatti concreti.   Sono scesi in strada molto determinati a farsi ascoltare perché non più disposti ad accettare in silenzio…
Sabato 12 Ottobre 2013 16:26

#12O Modena: Bloccato L'inceneritore

Le mobilitazioni che porteranno alla manifestazione di Roma il #19O a Modena si sono aperte con il blocco dei camion atti al trasporto dei rifiuti e il conseguente  blocco dell'inceneritore.   All'interno delle mobilitazioni in difesa del territori e accolti da un odore maleodorante proveniente dall'inceneritore i comitati popolari, il Guernica assieme alle persone che vivono in quelle zone, hanno messo in piedi un picchetto all'esterno delle sue mure; un picchetto che con colazioni, musica e interventi ha messo in luce…
Venerdì 11 Ottobre 2013 23:00

Le lotte della logistica arrivano a Modena

0:00 - Quella che si è verificato questa sera in via Aldrovandi 49 a Modena, nello specifico davanti alla ditta Casa di Spedizione Moscato, è l’ennesimo tentativo di far sentire la propria voce nell’ambito lavorativo del settore della logistica per ottenere una condizione lavorativa accettabile. In questo caso, di avere una paga adeguata, invece che ricevere una parte dello stipendio in buoni pasto e spesa, di poter affrontare il lavoro in sicurezza con l’utilizzo di apparecchiature e sistemi di protezione adeguati…
Questa notte all'interno della campagna che porterà a un #12O di lotta in difesa dei territori, a Modena è stato chiuso l'inceneritore. Un segnale forte contro un opera portata avanti dall'arroganza della politica locale per fare profitto sulle spalle della gente. Spacciato per un opera necessaria per il bene della città, nonostante la lunga e importante lotta dei comitati, in questi anni sono state costruite tre linee di smaltimento. Il fatto che ha riacceso la scintilla della lotta è stato…
Circa duecento student*, in questa prima giornata di mobilitazione e lotta hanno attraversato le strade e piazze di Modena. Studenti di ogni scuola e arrivati a Modena da ogni parte della provincia ( Vignola, Carpi ), mostrando ancora di più l'unità del soggetto studente e la propria voglia di lottare contro una scuola che non li rappresenta più. Lanciato il concentramento in piazza Sant'Agostino, luogo simbolo di ritrovo degli studenti in lotta, il corteo è poi partito passando per l'autostazione…
All’ interno della crisi che sta attraversando il nostro Paese, dove stenta a propagarsi l’onda di mobilitazioni che ha investito il versante sud del Mediterraneo, la Turchia, il Brasile e non solo, le dinamiche di conflitto che sembrano avere prospettive più interessanti riguardano la difesa dei territori.   Grandi o piccole che siano, si stanno accendendo sempre più frequentemente e diffusamente, come scintille che potrebbero innescare qualcosa di più grande. Esse, inoltre, rappresentano attualmente la modalità forse più efficace per…
Vignola (Mo)_ Una giornata di lotta ma anche di socialità e aggregazione quella che si è svolta nel giorno di ferragosto nella città di Vignola: Invader Panaro beni comuni, Autonomia, Socialità è il titolo scelto dai collettivi autonomi di Vignola ( Cadica e Cas Vignola) per questa giornata. Sin dalle prime luci del mattino i collettivi che hanno aderito hanno iniziato la costruzione e l’organizzazione della giornata, giornata che ha visto come protagonista il fiume Panaro, lasciato troppo spesso all’incuria e…
Succede che nella rossa e ricca Modena certe aziende, approfittando delle chiusure estive, decidano di chiudere definitivamente e di delocalizzare verso paesi dove il costo del lavoro è molto più basso. E' il caso della Firem di Formigine, produttrice resistenze elettriche. A questo tentativo da parte dell'azienda i lavoratori hanno risposto con un picchetto, evitando che venisse portato a termine lo svuotamento della fabbrica, già avvenuto per il 90%, mentre nel frattempo la Fiom di Modena e diversi partiti hanno…
Modena_Ennesima rivolta all'interno del C.I.E. di Modena che ha visto, come riportato dalla stampa locale, 9 fermi e oltre 70000 euro di danni alla struttura. Veniamo alla cronaca: una giornata lunga all'interno della struttura di Via La Marmora, dove già nel primo pomeriggio era scattato un primo cenno di rivolta contro la scarsità d'igiene, che ha visto da parte dei migranti  bruciare  diversi materassi, danneggiando due blocchi del CIE. Condizioni di vita e scarsità di igiene hanno poi riacceso la…