a
SAPERI

Dopo aver portato a casa la riforma sull'istruzione media-superiore, il governo Renzi prosegue in sordina con le manovre che concernono le riforme sull’Università. Il tormentone sulla Buona Scuola ha de facto nascosto le mosse silenziose che Giannini, Madia e Governo hanno escogitato nell’ottica della riforma del mondo degli atenei, ma in questi giorni le loro intenzioni vengono a galla nell'impatto di alcune dichiarazioni pubbliche. Il programma è limpido, e due sono i grandi interventi governativi che si stanno affacciando sui…
Giovedì 25 Giugno 2015 10:19

Renzi accelera sulla 'Buona Scuola' per uscire dall'impasse In primo piano

Il governo preme sull'acceleratore per quanto riguarda l'approvazione del ddl sulla scuola firmato Renzi-Giannini: il testo approderà oggi in Senato senza il via libera della Commissione Istruzione. Nelle prime ore di oggi, il ministro per le Riforme Maria Elena Boschi ha posto la fiducia in Aula al Senato sul maxi emendamento sostitutivo del ddl scuola. La fiducia a Palazzo Madama è attesa per stasera o al massimo domattina. L'accelerata degli ultimi giorni segna un tentativo di uscita dall'impasse del governo sul…
Durante la due giorni svoltasi a Roma, ci siamo trovati ad analizzare la mobilitazione portata avanti dal nostro network nei vari territori che esso attraversa. A questa assemblea hanno partecipato collettivi e studenti provenienti da tutta Italia. Ci siamo confrontati sui vari percorsi di lotta, discutendo limiti e potenzialità del nostro portato politico. Abbiamo analizzato il soggetto a cui ci riferiamo e i metodi con cui è possibile relazionarcisi, tra questi abbiamo riscontrato la funzionalità che hanno i social network…
Sabato 13 Giugno 2015 14:34

Cosa comporta il nuovo calcolo ISEE

Nel corso degli ultimi anni stiamo assistendo ad un processo di  smantellamento del welfare che, prendendo le mosse dalle retoriche sulla lotta allo spreco e ai privilegi, sta in realtà mirando a trasformare tutte le spese statali, impiegate un tempo  nell’ottica del livellamento e contenimento socialdemocratico delle disuguaglianze, in briciole per le fasce più disagiate, mentre di fatto il grosso delle classi subalterne rimane sempre più abbandonato a se stesso in balìa delle sorde leggi del mercato. In questa prospettiva…
E' notizia di questi ultimi giorni che l'Università di Torino sembra intenzionata ad approvare un aumento delle tasse per tutti gli studenti che andrà dai 100 ai 300 euro in più all'anno. La strategia, di per sé, di nuovo ha ben poco: segue, piuttosto, l'andamento di progressivo innalzamento dei costi di accesso che l'ateneo torinese - coerentemente con quanto accaduto nella maggior parte delle altre Università italiane - ha portato avanti in questi ultimi anni. Questo politiche riflettono in primo…
Entra nel vivo il blocco degli scrutini indetto da tutti i sindacati, confederali, autonomi e di base, in tutte le scuole italiane contro la cosiddetta “buona scuola” di Renzi e Giannini, tornata al Senato. Il blocco viene definito dai lavoratori della scuola “l’arma giusta per battere il ddl cattiva scuola, imporre il no al preside padrone e ai quiz e ottenere l’assunzione stabile dei precari”. Una sorta di ulteriore spallata, quella del mondo della scuola, a un premier già abbastanza traballante sul provvedimento, e…
Oggi primo passo verso una vittoria degli studenti di Scienze Politiche palermitani in mobilitazione. Da tre giorni ormai circa duecento studenti si ritrovano fin dalle prime ore del mattino in presidio permanente in un gruppo di studio davanti Palazzo Steri, sede del Rettorato dell'Università di Palermo, bloccandone di fatto l'ingresso principale. La mobilitazione nasce a seguito del secondo crollo in due anni della storica sede dell'ex facoltà di scienze politiche, il Collegio San Rocco, che si traduce nella totale mancanza…
Pubblichiamo una lettera di un’insegnante in gita scolastica con la classe a Expo. Riflessioni sulla grande esposizione universale. Bergamo – In questi mesi si è sentito tanto parlare di Expo, riguardo al quale è stato già detto tutto o quasi; c’è un aspetto, però, che è rimasto lontano dal dibattito pubblico, pur essendo centrale: quello pedagogico. Infatti non tutti forse sanno che moltissime scuole, soprattutto in Lombardia ma anche da altre regioni, hanno organizzato per quest’anno la loro gita scolastica…
Questa mattina di fronte al Rettorato più di duecento studenti di Scienze Politiche si sono riuniti per bloccare i cancelli organizzandosi in un gruppo di studio permanente. La protesta nasce a causa dell'assenza di una struttura e la mancanza di spazi per il regolare svolgimento degli esami dopo l'ennesimo crollo del Collegio San Rocco, sede della facoltà, verificatosi lo scorso 21 maggio. Il primo cedimento era avvenuto nell'agosto 2013 e anche in quell'occasione gli studenti non avevano tardato a rispondere…
Pagina 1 di 56