a
SAPERI

#Iononcisto. La buona scuola la facciamo noi! Studenti medi, della rete Stuadaut, in piazza in diverse città italiane per dire no alla “buona scuola” targata Renzi Giannini e per denunciare le reali condizioni in cui versa la scuola e l’edilizia scolastica. In mattinata corteo e manifestazioni a Brescia, Bologna, Pisa e Palermo. A Brescia caricato sotto la prefettura il corteo del Kollettivo studenti in Lotta mentre cercavano di rimuovere le transenne che ancora una volta bloccavano l’ingresso alla prefettura.  La corrispondenza…
Di seguito il resoconto della giornata di lotta che ha interessato il mondo delle scuole bolognesi in concomitanza con tante altre città italiane. Oggi 27 febbraio noi studenti abbiamo bloccato l'ingresso delle nostre scuole con finti avvisi del rinominato "Ministero della Distruzione e del Taglio in Bilancio" che dichiaravano la loro inagibilità e la mancanza di fondi per pagare tutte le attività che devono essere svolte. Fin dall'orario d'entrata sono stati fatti picchetti, volantinaggi informativi, blocchi che volevano comunicare a…
Centinaia di studenti hanno sfilato per le vie del centro, a Palermo, per protestare contro la #buonascuola. La giornata di oggi è stata lanciata a livello nazionale vista l'imminente delibera del decreto che porterà privatizzazioni e frammentazione nel mondo della formazione scolastica, creando inoltre una distinzione tra scuole di serie A e B in funzione di quanto queste sapranno far girare la macchina economica; inoltre la fatiscenza delle strutture scolastiche di Palermo si pone anche tra i motivi principali della…
Non si è fatta attendere la risposta del movimento studentesco olandese dopo che martedì scorso la polizia aveva fatto irruzione nei locali del Bungehuis - sede delle facoltà umanistiche - sgomberando l’occupazione che proseguiva dallo scorso 12 febbraio e arrestando almeno 46 studenti, molti dei quali sono stati rilasciati soltanto la mattina seguente.Nel tardo pomeriggio di ieri, oltre un migliaio di persone - tra studenti dei licei e universitari - hanno preso parte a una manifestazione indetta negli scorsi giorni…
Studenti e insegnanti in piazza in tutta la Spagna per lo sciopero di 48 ore convocato dal sindacato degli studenti per la giornata di ieri e quella di oggi contro la "riforma del 3+2" promossa dal ministro del governo Rajoy, José Wert. Si tratta di una legge che riguarda sia le scuole superiori che l'università e contro la quale gli studenti e le studentesse spagnole si sono più volte mobilitati già lo scorso anno: tagli, privatizzazioni, esternalizzazione dei servizi, valutazione…
Mercoledì 25 Febbraio 2015 16:14

Palermo: blocchi stradali verso il #27F!

Alle uscite delle scuole oggi a Palermo gli studenti dei licei palermitani hanno effettuato blocchi stradali sparsi  per la città. Volantinaggi e megafonaggi contro la "Buona Scuola", che venerdì 27 febbraio verrà varata come decreto-legge; contemporaneamente nel capoluogo siciliano e in tutta Italia avranno luogo manifestazioni e azioni contro l'ennesimo attacco alla scuola da parte del Governo Renzi.  Mentre, in maniera furba, il Governo Renzi ha posticipato la promulgazione del decreto in un periodo dove trovare opposizione è difficile a…
Lo scorso 17 novembre più di tremila studenti e studentesse macedoni hanno attraversato le strade della capitale Skopje per protestare contro l'introduzione di una nuova legge sull'università (Law on Higher Education) in cui è previsto un test esterno, una sorta di esame di stato, necessario per completare gli studi e ottenere la laurea. Il corteo è passato davanti alle principali Università fermandosi davanti al Parlamento degli studenti, una NGO accusata di rappresentare solo nominalmente gli studenti non avendo aderito alla…
Pubblichiamo qui di seguito i contributi registrati durante il seminario "La banlieue, l'insurrezione e il richiamo dell'ISIS", tenutosi lunedì 9 febbraio 2015 in via Zamboni 32, università di Bologna, organizzato dal C.U.A. di Bologna e dalla redazione locale di Infoaut. Qui la traccia che introduceva la discussione. Davvero difficile è tentare una sintesi di un dibattito ricchissimo, capace di toccare numerose questioni rilevanti da dibattere, a partire dal ruolo sistemico della violenza (sia fisica che ad esempio, valutaria) nel processo…
Mercoledì 11 Febbraio 2015 11:06

#18F: Renzi, Torino non ti vuole!

Appuntamento mercoledì 18 febbraio ore 14.30 al Politecnico di Torino (ingresso Corso Duca degli Abruzzi) *** Mercoledì 18 febbraio si terrà l’inaugurazione dell’anno accademico del Politecnico di Torino. Questa giornata, avulsa completamente dal contesto universitario, si riconferma passerella per politici ed imprenditori, responsabili dell’indebitamento ed impoverimento della nostra città e Regione. Quest’anno addirittura tra gli ospiti d’onore sembra essere confermata la partecipazione del presidente del consiglio Matteo Renzi, che da mesi evita di presentarsi in pubblico, laddove ci sia aria di…
Pagina 1 di 52