a
SAPERI

La famiglia di un ragazzo non paga le tasse scolastiche come la retta annuale e il contributo volontario, causa reddito basso. Lo studente viene escluso dalle lezioni. Questo fatto increscioso è avvenuto nell’ Istituto Primo Levi di Parma, una scuola che si definisce “pubblica”.Dopo qualche giorno di assenza il ragazzo si presenta a scuola senza libretto delle giustificazioni, il quale gli sarebbe stato consegnato solo dopo il versamento dei 130 euro della retta scolastica annuale e, non essendone in possesso, è…
Un commento del Cua di Torino alla notizia, riportata oggi da diversi quotidiani locali, di una docente della facoltà di Lingue all'Università di Torino che si è rifiutata di presiedere la seduta di laurea di due studentesse che presentavano una tesi sulla Palestina: Alcuni anni fa - era il 2005 - organizzammo diverse iniziative e petizioni perché fosse impedito l'invito di rappresentanti istituzionali di Israele a iniziative o lezioni organizzate dalle facoltà di Torino. La nostra posizione era un chiaro rifiuto…
Migliaia di studenti hanno manifestato questa mattina a Londra contro il drastico aumento delle tasse universitarie degli ultimi anni che rende sempre più inaccessibile l'università per migliaia e migliaia di studenti. La manifestazione di oggi, indetta dalla campagna nazionale contro tasse e tagli, sta chiedendo la fine dei tagli di austerità nei confronti dell'istruzione pubblica, ripristinando così quella gratuita e accessibile a tutti e tutte. Diverse migliaia di studenti arrivati da almeno 40 località dell'Inghilterra hanno attraversato quindi le strade…
Ieri, 17 Novembre 2014, gli studenti del Liceo Maria Montessori, attraverso un’azione congiunta tra le due sedi, via Livenza e via Casperia, hanno occupato i due edifici scolastici. Tra le motivazioni che hanno portato gli studenti a compiere questo atto un ruolo centrale è ricoperto dalla “Buona Scuola” di Renzi, in particolare le così dette consultazioni. Ciò che gli studenti contestano sono le modalità con le quali è stato portato avanti questo confronto  tra istituzioni e studenti, ribadendo a gran…
Ieri all’inaugurazione dell’anno accademico dell’ateneo messinese, le istituzioni universitarie si rendono colpevoli di un fatto molto grave, l’impedire cioè che gli studenti assistano alla cerimonia; le porte dell’aula Magna vengono infatti sbarrate. Molti anni e molte riforme sono trascorse da quando l’università non è più il luogo del confronto e della critica dei saperi per antonomasia, e quanto accaduto ieri all’aula Magna del Rettorato messinese ce lo testimonia. All’inaugurazione dell’anno accademico, prevista per le ore 12,00, attesa anche la presenza…
Venerdì 14 Novembre 2014 15:29

Torino, 3000 in piazza per lo #scioperosociale

Circa 3000 persone hanno preso parte oggi all'appuntamento torinese dello #scioperosociale: un lungo corteo che ha attraversato le vie del centro cittadino, accompagnato da un impressionante dispositivo poliziesco (che ha da subito provocato sequestrando cartelli e altro materiale ancor prima della partenza del corteo...). La mattinata è iniziata presto con piccoli cortei spontanei e blocchi stradali degli studenti medi, che si sono organizzati nei vari quartieri torinesi (soprattutto in quelli periferici) per partire dalle proprie scuole e raggiungere la partenza…
Cariche di polizia nei confronti di studenti e studentesse in occasione delle contestazioni per la visita di Mario Draghi all’Università di Roma 3. Un ferito tra i manifestanti. Oggi il governatore della Bce era ospite alla facoltà di economia dell’Università di Roma Tre per omaggiare il Professor Federico Caffè ed è stato contestato da studenti e studentesse dell’Ateneo supportati dal laboratorio dello sciopero sociale romano composto, oltre che da studenti, da precari, componenti sindacali di base e conflittuali, realtà sociali…
Mercoledì 05 Novembre 2014 00:24

Pavia, in università qualcosa si muove!

  Alcune considerazioni sull’ ateneo pavese Una giornata di sole, un chiostro che inverte la sua routine asociale, studenti che animano l’università pranzando, bevendo e ipotizzando, anzi: praticando forme di sapere e socialità Altra, la digos accorsa a monitorare con il suo triste passo la gioia di un pranzo sociale. Nulla di straordinario questa risposta dell'Amministrazione a un pranzo sociale come rilancio della mobilitazione universitaria, ma lo riportiamo come ennesimo dato di una forzosa cappa di “normalità” indotta, la loro,…
Domenica 02 Novembre 2014 21:32

Costruendo lo sciopero sociale [report assemblea nazionale StudAut] In primo piano

Dopo questo ottobre che ha visto gli studenti scendere in piazza sia su scala nazionale il 10 e il 16 ottobre, sia rispondendo ai vari vertici e visite poco gradite nelle proprie città e nelle proprie scuole, come network Studaut ci siamo riuniti a Napoli per un’assemblea nazionale che analizzasse l’ultimo periodo di lotte e rilanciasse la costruzione dei prossimi scioperi sociali. Partendo dall’esperienza del 16 ottobre ci siamo confrontati su come rafforzare e ampliare le pratiche di sciopero in…
Pagina 1 di 50