a

 

Mercoledì 19 Aprile 2017 09:47

Modena. Sfratto a sorpresa con celere

  • modena 18 4 17Ieri a Modena è stato eseguito uno sfratto a sorpresa con l'ausilio della celere schierata. La data dell'accesso è stata anticipata senza nessuna comunicazione di una settimana. In via San Faustino era schierata la polizia in assetto antisommossa mentre le forze dell'ordine chiedevano i documenti agli abitanti del quartiere. Ci sono stati alcuni momenti di tensione quando gli attivisti sono arrivati in solidarietà alla famiglia barricata in casa. Il nucleo familiare si è poi diretto ad un incontro con gli assistenti sociali che hanno trovato una soluzione di ripiego all'uscita di casa, previo passaggio per una settimana di hotel.

    Le soluzioni all'emergenza abitativa divenuta sempre più diffusa a causa della crisi e del mercato liberalizzato degli affitti sono solo quelle del favoreggiamento ai privati. Le poche soluzioni che ancora il pubblico riesce a dare si scontrano con l'aumento del bisogno di garanzie per affitti calmierati o alloggi pubblici. La resistenza agli sfratti, le lotte per contratti d'affitto calmierati e per il mantenimento del patrimonio residenziale pubblico sono dunque una spina nel fianco per palazzinari e istituzioni.