a

 

PRECARIATO SOCIALE

Lunedì 27 Marzo 2017 08:47

FlashMob nella notte al Caat di Torino

Un centinaio di lavoratori stanotte hanno manifestato per mezzora a titolo dimostrativo davanti ai cancelli del Caat, il grosso centro agro-alimentare all'ingrosso sito alle porte di Torino. Riportiamo qui di seguito il comunicato stampa dei Sì-Cobas: UN PREAVVISO  A TUTTI PER DENUNCIARE LA SITUAZIONE DI STASI. BASTA COOPERATIVE CHE CONTINUANO ad ALIMENTARE LAVORO NERO e NEGAZIONE dei DIRITTI ai LAVORATORI DEL CAAT Sono passati ormai 3 anni dalla protesta, ma poco è cambiato, continuano ad esserci cooperative che alimentano decine…
A 5 settimane dall’inizio dello stato di agitazione delle lavoratrici della Sodexo, la posta in gioco di questa lotta ha scatenato le ire e l’isteria della multinazionale. Stamani, 22 marzo, si sarebbe dovuto tenere incontro previsto dalla procedura di raffreddamento per lo stato di agitazione tra l’azienda ed il comitato di lavoratrici “sciopero 8 marzo” rappresentato dalla RSU Cobas Marzia Ricoveri. Invece al posto di tale incontro immotivatamente spostato “a data da destinarsi” sono giunte a tre lavoratrici delle pulizie…
Marzo 2017. Jeroen Dijsselbloem, il presidente olandese dell'Eurogruppo (i ministri delle finanze dell'eurozona), accende le polemiche in un'intervista alla Frankfurter Allgemeine Zeitung (Faz) con una dichiarazione riferita ai paesi del Sud Europa: «Durante la crisi dell'euro i Paesi del Nord hanno dimostrato solidarietà con i Paesi più colpiti. Come socialdemocratico do molta importanza alla solidarietà, ma hai anche degli obblighi, non puoi spendere tutti i soldi per alcol e donne e poi chiedere aiuto». La dichiarazione ha immediatamente scatenato le…
Dall'una di venerdì 17 fino alle 23 dello stesso giorno, i lavoratori licenziati del SìCobas e decine di solidali hanno presidiato l'ingresso dei camion della ditta Safim che si occupa della logistica del freddo alle porte di Torino. Se si eccettuano qualche ora al mattino (tra le 8 e le 11) e nel tardo pomeriggio (tra le 16 e le 19) l'ingresso ed uscita degli automezzi è stata impedità per un'intera giornata. Sciopero e blocco annunciati per le 11 del…
Si acuisce lo scontro sull'emergenza abitativa a Pisa, contro l'assessore alla casa. Giovedì 16 e venerdì 17 marzo tante famiglie si sono ritrovate di fronte alle abitazioni di Fabio e Riccardo che abitano rispettivamente in via Maiorca, a Marina di Pisa e in via Facchini, in centro dietro al palazzo comunale. Fabio e Riccardo hanno lo sfratto per morosità: a causa della riduzione delle ore di lavoro o della perdita di un componente del proprio nucleo familiare non sono più…
Stamattina i cancelli del' Alcar Uno sono stati bloccati nuovamente dai lavoratori, dopo che ieri sono stati braccati, gasati e poi inseguiti dalla polizia.A partecipare al blocco anche delegati del sindacato SiCobas e solidali provenienti da Modena e non solo.Dopo non molto tempo, intorno alle nove circa, la polizia ha forzato il picchetto respingendo i lavoratori con scudate, per liberare l'ingresso. Da lì gli scioperanti, oltre a protestare per l'ennesima aggressione poliziesca ai loro danni, han cominciato a dividersi in…
La lotta che vede contrapposti 4 lavoratori (oggi saliti a 30!) contro la SAFIM srl di None entra nel vivo: dopo le denunce, gli scioperi, i blocchi e una partecipata assemblea cittadina, i soliti Pm d'assalto passano alle intimidazioni penali. Un po' di StoriaIl sito dell'azienda protagonista di questa ordinaria vicenda di sfruttamento e prevaricazione (http://safim-srl.it/group/storia/) ci racconta la storia di una virtuosa azienda familiare  in anticipo sui tempi: nel 1934 nasce la “Società Anonima Franco-Italiana Merluzzi” (S.A.F.I.M.), specializzata nella…
Spazi urbani in trasformazioni e nuove forme di valorizzazione capitalistica: da città fabbrica a città vetrina per arrivare alla città intelligente, Smart City della città di Torino. Intreccio di sviluppo tecnologico e nuove forme di sfruttamento dentro logiche di profitto e consumo nelle mani dei padroni della città, palazzinari speculatori, affaristi, banche e agenzie immobiliari. Pubblichiamo dal sito di RadioBlackOut l'approfondimento della mattinata sul tema del diritto all'abitare in vista del corteo che si terrà sabato 18 marzo a Torino.…
Da questa mattina alle quattro è partito uno sciopero,l'ennesimo, con il blocco dei camion, per il reintegro dei cinquantacinque lavoratori licenziati dai Levoni. Gli stessi lavoratori sono in presidio permanente da tre settimane davanti ai cancelli dell' azienda. Dopo svariate ore la polizia ha forzato il blocco che ha resistito passivamente a terra, manganellando e gasando i presenti e poi rincorrendoli per chilometri lungo la Statale.Cinquantacinque operai e famiglie costrette alla fame da ottobre,in una situaziuone di illegalità a cui…
Pagina 1 di 142