a

banner16o_header

PRECARIATO SOCIALE

Bologna - Dalle 9 di questa mattina i lavoratori della Cooperativa Tre hanno reagito, con il blocco della Centrale delle poste di via Zanardi, al mancato pagamento di diverse mensilità e al non-riconoscimento (tramite il cosiddetto “contratto di solidarietà”) delle effettive ore lavorate. I lavoratori, organizzati nel sindacato SI Cobas e sostenuti da diversi compagni e compagne del Laboratorio Crash!, chiedevano a gran voce che le mensilità arretrate fossero pagate quanto prima e che venisse fatta una seria valutazione, con…
  GRANDE GIORNATA NAZIONALE DI SCIOPERO, BLOCCHI E MANIFESTAZIONI DEI LAVORATORI DELLA LOGISTICA CHE HANNO INTRECCIATO LE LOTTE PER IL DIRITTO ALL’ABITARE, DEI DISOCCUPATI E DEGLI STUDENTI. A partire dalla tarda serata di mercoledì 15 ottobre iniziavano i primi scioperi e blocchi dei magazzini della logistica che si estenderanno in tutto il paese durante la notte del 16 e per tutta la giornata. Sono moltissime le città interessate dallo sciopero e dai blocchi: Torino, Milano, Brescia, Piacenza, Padova, Treviso, Palmanova,…
Domenica 19 Ottobre 2014 02:16

Il lungo sciopero sociale dell’Agro Caleno

La giornata di oggi (sabato 18 ottobre) è stata la giornata conclusiva di una settimana all’insegna dello Sciopero sociale e di una riscossa di dignità nell’Agro Caleno, caratterizzata da iniziative e vittorie per gli operai della Nuroll dove, seppure i licenziamenti non sono stati ancora scongiurati, i rapporti di forza tra lavoratori e padroni escono sicuramente mutati, a favore dei primi naturalmente. Con l’avvicinarsi dello scadere del tempo per i 25 operai destinati al licenziamento, la battaglia inizia ad accelerare,…
Si è innestata una reazione a catena nella città di Pisa: la mancanza di spazi nei quartieri, il bisogno di unirsi, stare insieme, discutere e organizzarsi per rispondere in maniera alla crisi economica, ha fatto sì che in poco piì di un anno, tre quartieri popolari come Sant'Ermete, Gagno e adesso il popolato Cep, si sono riappropriati di spazi pubblici inutilizzati. Giovedì scorso la nuova occupazione dei fondi pubblici, vuoti da anni, della ex Misericordia. Sono diversi anni che nel…
I lavoratori della GB srl, sotto il marchio Orange, addetti al servizio autonoleggi (lavaggio, vendita mezzi fine leasing, trasferimenti, stockaggio) presso il terminal car rental dell’aeroporto di Pisa, hanno iniziato con uno sciopero il 16 ottobre, la loro protesta contro le forme di sfruttamento e le condizioni contrattuali imposte dall’azienda. L’organizzazione del lavoro prevede 15 lavoratori a tempo indeterminato, ma nei periodi di maggior lavoro il numero degli impiegati triplica con rapporti di lavoro stagionali (tempi determinati, contratti a chiamata…
Oggi alle ore 15 è stata scritta una nuova pagina della lotta per il diritto all'abitare nella città di Alessandria. Dodici famiglie sotto sfratto hanno occupato insieme agli attivisti del Movimento per la Casa due palazzine al quartiere Cristo in via Brodolini. Trattasi di appartamenti abbandonati, ma in ottime condizioni, di proprietà del demanio militare. Dopo le occupazioni dell'ex Banca d'Italia e dell'ex intendenza di Finanza di via Verona e l'occupazione del Comune di Alessandria oggi, in contemporanea a diverse…
Sabato 18 Ottobre 2014 11:43

Lettera aperta alle operaie e agli operai della Fiom In primo piano

Scriviamo queste poche righe senza sapere esattamente a chi indirizzarle. A quelli tra voi che difendono le poche certezze accumulate a fatica dopo una vita di sfruttamento? A quelli che hanno una famiglia numerosa, o devono pagare l’Università ai figli, che poi restano disoccupati? A quelli che abitano i quartieri sempre più degradati, perché i sindaci sono troppo occupati a costruire vetrine, ZTL e lusso nel centro? A chi è in cassa integrazione, a chi vede la propria fabbrica chiudere,…
E' iniziata presto anche a Pisa la giornata nazionale di Sciopero Sociale del 16 ottobre: dalle cinque del mattino circa una cinquantina tra lavoratori, studenti e disoccupati hanno bloccato i camion in entrata e in uscita di Ikea, aperta in città pochi mesi fa sull'Aurelia, nel tratto che collega Pisa e Livorno. La multinazionale svedese vanta utili milionari dall'apertura dello store pisano e contemporaneamente si conferma, come nel resto di Italia, ai primi posti per sfruttamento dei lavoratori; sono undici…
La delegazione della proprietà della multinazionale di componentistica auto venuta dall'Inghilterra ha annunciato la chiusura dello stabilimento di Livorno. Occupata Confindustria Dopo 2 giorni di assemblea permanente in fabbrica, gli operai TRW si sono dati appuntamento questa mattina alle 11.30 davanti a Confindustria in via Roma. La tensione è salita alle stelle quasi subito, quando la delegazione della multinazionale ha annunciato la chiusura dello stabilimento livornese. Gli operai hanno immediatamente forzato il cordone di polizia e sono entrati dal portone…
Pagina 1 di 100