a

bannercechidiceno

PRECARIATO SOCIALE

"PD colluso con le banche", "PD partito dittatoriale salva la sua banca azzera il risparmio", "Boschi carogna ritorna nella fogna": questi sono alcuni degli slogan scritti sugli striscioni e urlati a gran voce dai tanti risparmiatori che sono arrivati a Laterina per manifestare davanti alla casa della sacra famiglia Boschi. In Argentina lo chiamano eacrache questo tipo di iniziative contro i militari della dittatura, qua il significato è lo stesso: individuare il nemico, cioè il diretto responsabile del furto dei…
Dopo dieci giorni di sciopero e presidio permanente dei lavoratori Iscot davanti alla fabbrica Sole di Pontedera (PI), negli ultimi tre giorni ci sono state molte accelerazioni di fronte al tentativo padronale di piegare questa lotta e non sono mancate le provocazioni poliziesche. Alla fine però la resistenza ha pagato e nella serata di ieri la ditta ha ceduto sul punto dei contratti a tempo indeterminato. Le condizioni I sette operai delle pulizie industriali lavoravano in realtà per conto di…
Due anni fa 5 lavoratori furono licenziati dallo stabilimento Fiat di Pomigliano con la motivazione di aver insinuato che alla radice dei suicidi di due operai, Peppe de Crescenzo e Maria Baratto, assunti nell'impianto di Nola, ci fossero il Piano Marchionne e le sue conseguenze sulle condizioni di lavoro. Un vero e proprio licenziamento politico che voleva mettere a tacere ulteriori proteste alla Fiat e contro le contro riforme industriali che negano diritti e dignità. Ieri, 20 settembre, era il…
Bologna - Nuovo episodio di contestazione al premier Renzi e ai suoi leccapiedi ieri nel capoluogo emiliano, in concomitanza con l'intervento del ministro Boschi dall'ennesimo palco blindato di una kermesse sempre più distante dalla realtà sociale. Docenti, professori, genitori e studenti volevano porre alla Boschi quelle stesse contraddizioni che tutta Italia solleva ovunque esponenti dei progetti di riforma costituzionale si presentino; ma come ovunque, anche qui una militarizzazione fortissima, con celere in assetto antisommossa e blocchi-checkpoint ad ogni entrata, ha…
Gls, società all’esterno della quale – nel magazzino di Piacenza – un operaio 53enne in lotta con Usb è stato uccisotravolto da un Tir durante un picchetto, è un’azienda di trasporto merci e di logistica, nata nel 1999 e parte del gruppo Royal Mail, le poste d’Inghilterra, privatizzata al 90% nel 2011 e da tre anni pure quotata in borsa. Nata anche tramite l’acquisizione di aziende tedesche, ungheresi e irlandesi, Gls oggi conta oltre 14mila dipendenti e un fatturato di 2,1 miliardi…
Oggi avrebbe dovuto esserci lo sfratto di Tessy che con i suoi 3 figli piccoli vive in via Dante di Nanni. Questa famiglia si porta con se una storia di truffe e bugie, una storia che ormai non ci stupisce più data la frequenza con cui si ripropone: Tessy ha stipulato un contratto d'affitto mentre l'alloggio era già stato pignorato, ovviamente questo dettaglio il padrone di casa non lo aveva esplicitato. Quindi, dopo alcuni mesi in cui Tessy pagava regolarmente…
Parte lo sciopero alla Sole s.p.a dei dipendenti delle pulizie industriali. Dopo mesi di sfruttamento al limite dello schiavismo, gli operai che svolgono da mesi i servizi di manutenzione e pulizia degli impianti industriali che stampano pezzi per la Piaggio e la Fiat incrociano le braccia e proclamano uno sciopero ad oltranza. I motivi di questa agitazione che preannuncia un caldo periodo di lotta all’interno di tutto il mondo degli appalti multiservizi è dovuto dalle pessime condizioni di lavoro, sia…
Dal 1 Settembre i lavoratori delle residenze universitarie e della mensa Borsellino di Torino sono in sciopero contro i mancati pagamenti degli stipendi arretrati da parte dell'azienda Residence Luciani, cui l'Edisu (l'Ente regionale per il diritto allo studio) ha consegnato l'appalto per la gestione delle sue strutture. Di seguito il punto della situazione sullo sciopero e l'appello a una nuova giornata di mobilitazione per martedì 13 Settembre (dalla pagina del Collettivo Universitario Autonomo - Torino): Settembre, l'università torna a riempirsi…
Dopo le numerose mobilitazioni ed iniziative di lotta nei mesi scorsi questa mattina avremmo dovuto avere delle risposte da parte del Comune e della Regione circa i punti condivisi negli incontri precedenti. Oggi siamo scesi in corteo da Piazza Dante fino a Palazzo San Giacomo dove i disoccupati sono stati accolti da uno schieramento di polizia e carabinieri sul marciapiede di Piazza Municipio. Sull'incontro che doveva tenersi nessuna informazione per tutto il percorso del corteo mentre la risposta della polizia…
Pagina 1 di 134