a

 

NO TAV&BENI COMUNI

Giovedì 27 Aprile 2017 07:41

No Tap, un esercito espianta gli ulivi nella notte In primo piano

Melendugno ore 2.30. Blitz della polizia durante la notte al cantiere Tap. L'enorme di spiegamento di polizia ha occupato l'area del cantiere, circondato il presidio No Tap bloccando i manifestanti, per realizzare a tradimento l'espianto degli ultimi 43 ulivi secolari. Nel frattempo le ruspe sono intervenute per distruggere le barricate erette nei giorni scorsi. Già nella notte si era avuto sentore degli spostamenti delle forze dell'ordine ed il messaggio di allarme da parte dei No Tap ha fatto arrivare sul…
Mercoledì 26 Aprile 2017 11:34

Tap: ufficiale, lavori fermi fino ad ottobre

Parziale vittoria del movimento No Tap. In un incontro avvenuto il 22 aprile scorso in Prefettura a Lecce, convocato dal Prefetto con la presenza di Mauro Michele Elia, attuale country manager di Tap, e il sindaco di Melendugno Marco Potì, il fronte contrario al mega-gasdotto ha ottenuto uno stop dei lavori fino ad ottobre. I 12 ulivi espiantati saranno invasati e, insieme gli altri 31, rimarranno nell’area dove sorgerà il cantiere. I 16 ulivi monumentali non saranno toccati fino al…
È un’opera strategica: questa è una delle principali motivazioni per le quali per il Tar del Lazio i lavori per il Tap, il mega-gasdotto che dall’Azerbaigian giungerà fin sulle coste del Salento, non devono essere sospesi. Respinto dunque il ricorso della Regione Puglia che il 6 aprile scorso aveva ottenuto uno stop urgente dei lavori che dichiarava non ottemperata la prescrizione A.44 della Via, ovvero la Valutazione di impatto ambientale legata all’espianto degli ulivi. L’eradicazione degli oltre 200 ulivi dalla…
Il TAR Lazio ha accolto il ricorso su richiesta di sospensiva d'urgenza presentato Venerdì scorso dalla Regione Puglia: TAP deve sospendere l'espianto degli ulivi fino al 18 aprile. Si tratta di una sospensiva valida fino alla prossima udienza di merito, fissata per il 19 aprile in quanto, secondo il calendario vegetativo, gli ulivi potranno essere spostati entro massimo il 30 aprile. Una sentenza arrivata in mattinata ma imposta dalle ultime settimane di resistenza al cantiere, blocchi dei camion e barricate.…
Nicoletta Dosio, Luca  Abba’ e Gianni Vattimo sono stati finalmente assolti con formula piena, perché il fatto non sussiste. La vicenda è lunga e dimostra la mentalità contorta, l’uso spregiudicato di risorse pubbliche e la volontà di punire i notav (e tutto il mondo che ci gravita attorno) della procura di Torino, nelle persone dei soliti due pm con l’elmetto. Ai tre era contestato il falso nei moduli per l’accesso in carcere che all’epoca l’Europarlamentare Gianni Vattimo, aveva depositato per…
Vi invitiamo a partecipare all’assemblea pubblica Venerdì 7  aprile alle ore 21 in Sala Colonne della Cascina Marchesa in Corso Vercelli 141 a Torino per informarsi sullo stato dei lavori e lanciare la manifestazione popolare No Tav del 6 maggio in Valsusa.Con la partecipazione di:– Alberto Poggio, ingegnere, Commissione Tecnica Torino Lione– Alberto Perino del Movimento NOTAVIL PUNTO SULLA NUOVA LINEA FERROVIARIA TORINO- LIONE (TAV)Un progetto vecchio di oltre vent’anni, in contraddizione con il raddoppio del tunnel automobilistico del Frejus, imposto alla popolazione, devastante…
Martedì 4 aprile la giornata inizia presto: ore 4.30 sveglia per andare al presidio. Già a quell’ora un gruppo nutrito di presidianti si è adoperato per preparare la colazione con le donazioni dei commercianti della zona. Panettieri, pescivendolo, pasticcerie ogni giorno portano qualcosa per il presidio. Una fitta rete di No Tap, da Lecce a Melendugno, ogni mattina monitora gli spostamenti di mezzi e polizia. Alle 9, quando inizia l’assemblea e c’è la sicurezza che neanche oggi i lavori di espianto inizieranno, partiamo alla…
In contrada Armicci a Lentini, cittadina a venti minuti da Catania, oggi è il secondo giorno di blocchi e presidi contro la costruzione di un discarica, l’ennesima, nel territorio lentinese. Lentini, territorio che non solo conta 5400 disoccupati, un fortissimo emigrazione di giovani e meno giovani e un bassissimo, anche per gli standard siciliani, tasso di crescita demografica, è anche la capitale della Sicilia orientale per il tasso di leucemie infantili: il 30% in più rispetto a tutta la provincia.…
Mercoledì 29 Marzo 2017 10:16

24 anni di carcere per una giusta Resistenza

Arriva scontata la condanna da parte del tribunale di Torino ai 12 attivisti No Tav processati per i fatti del 3 marzo 2012 (vedi Rinaudo chiede 40 anni di carcere per un blocco autostradale)2 anni di carcere a testa per chi, insieme a centinaia di persone e all’interno di un’intensa settimana di mobilitazione della valle, protestò contro le dichiarazioni dell’allora premier Monti decidendo di bloccare l’autostrada più cara d’Italia per 20 minuti.Proprio il Monti che in questi giorni a Roma ha…
Pagina 1 di 153