a

 
banner 25 marzo

 

NO TAV&BENI COMUNI

Prima, importante, ma per ora temporanea vittoria contro la multinazionale padrona del progetto Tap, l’enorme gasdotto lungo oltre 4000km che vorrebbe collegare l’Azerbaigian all’Italia attraverso il Salento. Stamattina il prefetto in un incontro con i vertici della multinazionale ha ottenuto uno stop ai lavori dopo le polemiche, ma soprattutto, le proteste messe in atto dai tantissimi cittadini contrari all’opera. Per due giorni di fila, infatti, decine di attivisti si sono alternati nei campi contro l’inizio dei lavori che prevedevano l’espianto…
È iniziata ieri mattina all’alba l’operazione di eradicazione degli oltre 200 ulivi nel comune di Melendugno, nell’area dove dovrebbe sorgere il cantiere per la costruzione del, cosiddetto, microtunnel TAP. Il TAP (Trans Adriatic Pipeline) è il famoso gasdotto di oltre 4000km attraverso il quale giungerà in Italia gas dal sottosuolo tramite una conduttura collegata all’Azerbaigian, passando per Turchia, Grecia, Albania ed infine l’Adriatico, prima del suo collegamento in Salento, oltre il quale passerebbe lungo tutta la dorsale appenninica per collegarsi…
Si è svolta ieri la consueta cena alla tettoia degli Npa con la partecipazioni di numerosi attivisti del movimento. La cena alla tettoia, consueto appuntamento No Tav, è stata allietata da un attacco a sopresa al cantiere della devastazione, con numerosi fuochi pirotecnici che hanno messo in notevole difficoltà le forze dell’ordine a presidio della zona militarizzata. Un segnale chiaro, per ribadire che il movimento No Tav non si arrende e che sta preparando in questi giorni importanti iniziative di mobilitazione per i prossimi…
Lunedì 06 Marzo 2017 19:16

Lentini si organizza contro la discarica

Ieri pomeriggio a Lentini, provincia di Siracusa, si è tenuto un incontro cittadino contro la realizzazione della discarica prevista a ridosso dell’area archeologica “Valsavoia Armicci”.In circa duecento si sono dati appuntamento in piazza Umberto I. Numerosi sono stati gli interventi di cittadini e membri della giunta comunale. Unanime la presa di posizione contro le scelte scellerate dell’amministrazione regionale.La storia si ripete e ancora una volta le istituzioni siciliane hanno dato il via libera alla realizzazione di una opera pensata per…
Ripubblichiamo dal profilo fb di Jacopo, No Tav condannato a due anni di carcere dalla corte d’appello del Tribunale di Torino per le giornate del 27 giugno e del 3 luglio 2011, un commento sul corredo di sciacallaggio mediatico alle motivazione della sentenza al maxi processo no tav . Jacopo, dottorando presso il Politecnico di Torino, è ai domicialiri da più di un anno per un altro procedimento No Tav. La Stampa e Repubblica ne riportano solo un paio di…
In questi giorni studentesse e studenti, così come altri partecipanti al movimento contro l'occupazione militare della Sardegna, stanno ricevendo delle notifiche di decreti penali corrispondenti a una multa di circa 200mila euro. Il decreto si riferisce al 6 Luglio 2016, giorno in cui alla Cittadella Universitaria si svolgeva una conferenza organizzata dall'Università di Cagliari. Relatori di questo evento sull'inquinamento ambientale e marino erano la rettrice Del Zompo, la Marina Militare, la Protezione Civile e la Saras ( una raffineria di…
Lunedì 27 Febbraio 2017 14:26

Incontro hackmeeting a Bussoleno (report)

Ieri al salone polivalente di Bussoleno si è svolto il primo incontro in preparazione all’hack meeting che si terrà al presidio di Venaus dal 15 al 18 Giugno. In una sala gremita di vecchi e giovani No Tav si è tenuto in un primo momento un dibattito curato dal collettivo Ippolita riguardo gli effetti delle tecnologie digitali, in particolare su come l’uso dei social network influenzi le abitudini e i comportamenti degli utenti, di come questi siano funzionali alle necessità di controllo…
Lunedì 27 Febbraio 2017 09:05

No Tav in Clarea, Guccio è sempre con noi!

Sabato 25 febbraio in tantissimi siamo andati in Clarea a ricordare Guccio, appassionato e giovane No Tav scomparso il 24 febbraio di 3 anni fa. Abbiamo raggiunto la targa dedicata a lui, il suo sorriso contagioso e la sua passione per questa terra ci hanno accompagnati metro dopo metro. Vogliamo riportare le parole pubblicate dai suoi compagni, per salutarlo ancora una volta. Guccio è sempre con noi in questa valle che resiste! Le parole sono poche. Anche dopo 3 anni…
  La vicenda giudiziaria nei confronti dei notav presenta sempre novità (spiacevoli) che con il passare del tempo diventano sempre più insopportabili. Dopo averlo disposto, oggi a Luca è stato apposto il cosiddetto  “braccialetto elettronico“, dispositivo destinato al controllo delle persone sottoposte agli arresti domiciliari o alla detenzione domiciliare che si applica alla caviglia e permette all’Autorità giudiziaria di verificare a distanza e costantemente i movimenti del soggetto che lo indossa. Nel caso di alterazione o manomissione del braccialetto, è…
Pagina 1 di 152