a

 

Lunedì 13 Febbraio 2017 16:25

Leader del Ku Klux Klan ucciso a pistolettate nel Missouri

  • OPPkkk 800x430Il cadavere del suprematista bianco Frank Ancona, 51 anni, è stato rinvenuto sulle sponde del fiume Missouri, nei pressi della cittadina di Belgrade. Come confermato dall'autopsia, il leader del gruppo razzista Traditional American Knight legato al KKK, è stato giustiziato con alcuni colpi di pistola alla testa. Il noto esponente della formazione razzista, celebre per una serie di filmati che sul web inneggiavano al suprematismo bianco e per essere un aperto sostenitore delle politiche anti-immigrazione di Donald Trump, era scomparso da venerdì, quando alcuni agenti forestali avevano trovato il suo mezzo abbandonato in un'area del parco nazionale Mark Twain. Negli ultimi tempi la sua posizione all'interno del gruppo affiliato al KKK era stata compromessa dalla denuncia di altri membri che accusavano Ancona di essere un informatore dei federali. Dopo l'omicidio di Michael Brown che innescò la rivolta di Ferguson, Ancona minacciò che il KKK avrebbe compiuto delle rappresaglie sulla comunità nera uccidendo i protagonisti delle proteste. Dalla divulgazione della notizia un flusso crescente di messaggi festeggia la morte del leader razzista sui social network.