a
METROPOLI

Oggi, martedì 15 Aprile, doveva essere eseguito a Palermo uno sfratto per morosità ai danni di una famiglia di sette persone, tra cui due adolescenti e una bimba di cinque mesi. La famiglia abita da anni in un appartamento in via Francesco Manno che avrebbe bisogno di interventi di manutenzione, più volte sollecitati dagli inquilini ma mai eseguiti dal padrone di casa. Lo stesso padrone si è mostrato però celere e intransigente di fronte all'impossibilità di pagamento dell'affitto da parte…
Lunedì 14 Aprile 2014 16:49

Aggiornamento sugli arresti di sabato

Dopo la manifestazione del 12 Aprile attualmente 4 ragazzi sono ancora trattenuti a Regina Coeli in attesa dell'interrogatorio di convalida degli arresti che si svolgerà Mercoledì mattina di fronte al Gip, occasione che ci vedrà nuovamente in presidio sotto al carcere. Il pubblico ministero è Albamonte, già incaricato del procedimento del 31 Ottobre. I reati che vengono loro contestati sono resistenza pluriaggravata e lesioni, poichè oltre 50 agenti delle ffo si sono fatti refertare dopo le cariche.  E' chiaro però, che la…
Riceviamo e pubblichiamo la traduzione di un articolo scritto in inglese per Electronic Intifada che tratta di Israele e l'utilizzo dell'Expo2015 di Milano come ennesima vetrina di lancio per la sua attitudine criminale nei confronti del popolo palestinese. Ad un anno dall’avvio del megaevento descritto come “un modello fondato su debito, cemento e precarietà”, a Milano il Comitato NoExpo lancia i No Expo Days, con il corteo del 1 maggio seguito da una tre giorni di dibattiti, proposte e azioni.…
Lunedì 14 Aprile 2014 10:24

Matteo libero! Tutt@ liber@ subito!

Mentre alcuni degli arrestati della giornata del 12 aprile continuano a rimanere nel carcere di Regina Coeli a Roma, oggi sono previste numerose iniziative in solidarietà con le persone in stato di fermo. Proponiamo un altro comunicato dei compagni e delle compagne di Cosenza sull'arresto di Matteo, per chiedere la liberazione sua e di tutti e tutte. Questo pomeriggio è previsto un presidio alle ore 18 a Cosenza. Il 12A è stato il primo corteo d' opposizione sociale al governo…
Lunedì 14 Aprile 2014 09:27

Ugo Libero Tutt* Liber*!

Comunicato Stampa:“Ugo libero, Liber* Tutt* – Lunedi assemblea pubblica aula magna Università Orientale” ll 12 aprile 30 mila persone di nuovo in piazza a Roma provano ad assediare il governo senza mandato di Renzi puntando dritto al cuore del ministero del welfare per esprimere la propria rabbia e la propria indignazione. Persone senza casa, studenti senza prospettive, disoccupati e precari che non arrivano ad 800 euro al mese. Il paese “reale”. Quello che non ne può più. Fra loro, con…
#12A Parte la campagna elettorale: altro che soluzioni, manganelli contro chi chiede casa reddito e diritti per tutti 30 mila in piazza “Sgomberiamo Renzi! I diritti si conquistano a spinta!”   Un corteo di oltre 30mila persone oggi si è mosso da Porta Pia per portare l’assedio ai ministeri e contestare i provvedimenti che il governo Renzi ha già preso sul tema della casa e del lavoro. Una manifestazione meticcia, determinata a portare la rabbia davanti ai luoghi simbolo delle…
  Siamo vicini alla famiglia di Anna, ai compagni e alle compagne del Centro sociale Gabrio; non ci saranno mai parole adatte per descrivere la perdita di un'amica, di una compagna che attraverso le lotte sociali ha sognato di cambiare questo mondo. Quello che oggi attraverso avvoltoi di ogni genere che vogliono speculare sulla sua morte, si dimostra per quello che è , dimostra quanto imegno ci vada nel cambiarlo e nel sognarne un altro, per Anna, per tutti noi.…
Nella giornata di ieri, sempre in direzione della manifestazione di sabato 12 aprile a Roma, il Comitato diritto all’abitare – Ex Caserma Occupata dopo aver censito 40 case vuote in soli 300 metri, hanno dato vita a 3 occupazioni di appartamenti, dove ora vivono tre famiglie sfrattate. Le case occupate ieri, è solo l'inizio di una serie di azioni che mirano a riappropriarsi di casa e di dignità. Nel frattempo, continua il presidio permanente in via Giordano Bruno, dove stasera…
Ieri è andata in scena una delle puntate di quel teatrino che sempre più spesso si sta svolgendo al palazzo di giustizia di Torino. Una scenetta che val la pena raccontare, visto che in tutto sono stati chiesti oltre 17 anni di galera. I giorni ormai sono cadenzati dai processi contro i notav ma sono molte le sovrapposizioni che vedono imputati i compagni e le compagne impegnati nelle lotte sociali e ad avere udienze per entrambi i fatti. Ieri era…
Pagina 1 di 66