a



METROPOLI

Questa mattina siamo tornati in tanti e tante davanti all'ex cine teatro Volturno occupato, sgomberato il 15 luglio con un'ingente operazione poliziesca e nuovamente riconsegnato dalle istituzioni al degrado e alla speculazione in una zona, quella di Termini, dove evidentemente non se ne sentiva il bisogno. Da quel giorno diverse iniziative sono state messe in campo, dalle incursioni teatrali nei cinema e nei quartieri, a un grosso corteo che ha sfilato per il centro rivendicando spazi sociali per la cultura…
Pronta la prima tendopoli, quella adiacente all'albergo diffuso di San Severo. Altre tre, tutte nel comune di San Severo, saranno allestite a breve, ci dicono dalla Regione Puglia. Pare che il sindaco di Lucera, invece, non voglia saperne di quella che avrebbe dovuto essere la quarta, sul territorio del suo comune. Intanto, la fatidica data del 1 luglio è passata senza scossoni: né sgomberi né 'svuotamenti'. Gli abitanti del Grand Ghetto tirano un sospiro di sollievo – andarsene senza avere…
Il centro sociale ZAM di via Santa Croce, 19 a Milano sotto attacco e sotto sgombero, con l’arrivo mercoledì 23 luglio di Digos e fdo in massa, con manganellate e violenze contro i/le compagne/i in lotta. Questa mattina, mercoledì 23 luglio, verso le 7 – 7.30 poco meno di una trentina di funzionari Digos si sono presentati nei pressi dello spazio libero e liberato in zona piazza XXIV Maggio a Milano, da mesi nel mirino della giunta Pisapia e soprattutto…
Hanno già fatto il giro del mondo le immagini delle émeutes che hanno incendiato il quartiere di Barbés nel XVIII arrondissement di Parigi in occasione della manifestazione del 19 luglio in sostegno della Palestina. Ad esse si aggiungono quelle della rabbia esplosa domenica 20 luglio a Sarcelles, ville nouvelle nella banlieue nord della capitale, sempre per un presidio in solidarietà con il popolo palestinese. Sono immagini di giovani e giovanissimi, migranti di seconda o di terza generazione, che affrontano la…
Giovedi 17, la città di Roma ha dato la miglior risposta che poteva dare al vergognoso e indegno sgombero del cine teatro Volturno. Un fiume di tremila persone ha invaso le strade adiacenti ad uno spazio sociale emblema della produzione politica e culturale dal basso della nostra città. Un corteo eterogeneo che, oltre ad esprimere solidarietà agli ed alle occupanti, non è voluto rimanere silente di fronte all’ennesimo attacco che, per per mano del Prefetto e dell’amministrazione comunale, è stata…
E' stata una mattinata di mobilitazione contro il Piano Casa quella che ha visto oltre un centinaio di persone, di cui moltissime occupanti, protagoniste di due azioni simultanee di blocco degli uffici dell'anagrafe nei quartieri San Vitale e Navile, rispettivamente i quartieri delle occupazioni a scopo abitative del Condominio Sociale di Porta Galliera e del Condominio Sociale di Mario De Maria, messe a segno quest'anno dal Social Log Bologna.   Una azione di protesta e di rilancio della lotta contro…
Centinaia di torinesi ieri pomeriggio hanno risposto all'appello lanciato dall'Assemblea Cavallerizza 14.45 per discutere assieme sul futuro dello storico edificio, occupato un paio di mesi fa e sottratto a un destino prima di abbandono e poi di svendita e speculazione. All'incontro avrebbero dovuto partecipare anche i consiglieri comunali ma all'ultimo momento tutti gli assessori della giunta targata PD hanno dato forfait; presenti solo alcuni consiglieri di Sel e M5S. La variegata composizione dell'assemblea ben rifletteva quella che in queste settimane di…
Mercoledì 16 Luglio 2014 08:44

Riprendiamoci la città!

L'ultima campagna elettorale ha dimostrato come la politica comunale di questa città, che a guidarla ci sia il centrosinistra o il centrodestra, sia in realtà asservita agli interessi economici degli speculatori. Gli appalti delle grandi opere e la partecipazione alle aziende municipalizzate sono state le fette della torta da spartirsi una volta concluse le elezioni tra le clientele dei vincitori. Questo è un passaggio cruciale al fine di governare la città. Al di là degli accordi fatti nella stanza dei…
Roma, 15 luglio: una nuova mattina di violenza e repressione è andata in scena nel centro della città. Con un grande dispiegamento di forze  dell'ordine e mezzi blindati, infatti, il Comitato per l'ordine e la sicurezza ha proceduto allo sgombero di uno spazio sociale storico come l'ex cinema Volturno, da oltre sei anni sede politica del Coordinamento Cittadino di Lotta per la Casa nonché teatro autogestito, aperto con la sua programmazione a tutta la città. Si tratta di un attacco grave e inaccettabile. Grave perché…
Pagina 1 di 75