a

banner programma campeggio 1 1

 

 

CONFLITTI GLOBALI

Dopo alcuni mesi di difficoltà con la connessione internet il nostro corrispondente dal Rojava invia nuovi aggiornamenti ed analisi della situazione. Sull'operazione per accerchiare Raqqa. La situazione sul campo e il significato militare dell'assedio a Minbic, nodo di comunicazione strategico sia per l'ISIS (fa da corridoio con la Turchia) sia per i curdi (per raggiungere e collegare anche il cantone di Efrin). Sulla strategia mediatica Ypg rispetto all'operazione Raqqa Nord. Con attenzione particolare alla città di Menbij. Sulla…
Sabato 23 Luglio 2016 10:25

Ora basta!

Pubblichiamo il comunicato degli imputati e delle imputate per l'irruzione alla Turkish Airlines, nel quale dichiarano di non voler sottostare alle misure cautelari, firme quotidiane due volte al giorno, imposte dalla magistratura torinese. Una resistenza oltremisura Per l'ennesima volta, il 21 luglio 2016, siamo stati svegliati all'alba dalla polizia. Questa volta, su mandato del solito p.m. Rinaudo, vorrebbero obbligarci a presentarci in commissariato tutti i giorni, due volte al giorno, come misura cautelare per una iniziativa del settembre 2015, quando visitammo gli…
Venerdì 22 Luglio 2016 08:06

In Turchia è stato d'emergenza

  Ieri sera il presidente Erdogan ha annunciato la misura che segue a giorni di purghe di massa. Che continuano senza sosta Sostenitori di Erdogan in piazza (Foto: Chris Mograth/Getty Images) dalla redazione Roma, 21 luglio 2016, Nena News – Ieri sera, dopo 5 ore di riunione del Consiglio di Sicurezza, il presidente Erdogan ha annunciato tre mesi di stato di emergenza nel paese, dopo il tentato golpe di venerdì scorso. “L’obiettivo è assumere in modo più efficace le misure…
Continua la mobilitazione dei maestri e della maestre contro della CNTE contro la riforma educativa: i dialoghi con il ministro dell’interno Chong proseguono con difficoltà e nelle ultime ore la corda si sta strappando. Il ministro dell’istruzione Aurelio Nuno ha presentato un nuovo “modello educativo” che entrerà in vigore dall’anno 2018-2019. Nell’ultimo incontro CNTE-governo la segreteria del governo ha detto “domani presenteremo il nostro nuovo modello educativo, costruito anche con il Sindacato Nazionale dei Lavoratori dell’Educazione”. Il governo ha creato…
Mentre i media mainstream si accorgono, solo al momento delle purghe negli apparati di Stato in seguito al fallito golpe, che in Turchia c'è una dittatutura sotto mentite spoglie, la procura di Torino entra in azione per perseguitare chi denuncia da sempre le atrocità di Erdogan. Ancora una volta a Torino magistratura e procura vanno a braccetto per punire il dissenso assegnando misure cautelari arbitrarie prima di ogni tipo di processo. Sicuramente i magistrati italiani dalla Turchia hanno ancora tanto da imparare,…
A 48 ore dalla fine degli ultimi dubbi sul fallimento del colpo di stato tentato da alcune componenti dell’esercito, in Turchia è il momento della risposta – durissima – di Erdogan nei confronti dei putschisti. La vendetta del “Sultano” ha portato finora ad oltre 6000 arresti, e si concentra principalmente su due corpi dello Stato: da un lato, ovviamente, l’esercito, dall’altro la magistratura. Sono infatti quasi tremila i giudici colpiti dalle prime purghe post-tentivo di golpe e sempre quasi tremila…
  16 luglio 2016 La co-presidenza del Consiglio esecutivo della KCK ha rilasciato una dichiarazione relativa al tentativo di colpo di stato in Turchia.La dichiarazione afferma che: “C’è stato un tentativo di colpo di stato messo in atto da persone la cui identità e le cui motivazioni non sono ancora chiare. Cattura l’attenzione il fatto che questo tentativo arriva in un momento in cui Erdogan, secondo quanto riferito, stava per incaricare generali vicini a lui durante l’incontro del consiglio militare…
Mercoledì 13 Luglio 2016 15:14

Stati Uniti. Guerra ai neri, guerra di classe

Negli ultimi decenni l’ordinamento liberale staunitense è stato sistematicamente eroso, imponendo meccanismi sempre più ‬restrittivi delle libertà‭ ‬degli individui.‭ ‬È un processo iniziato la war on drugs che, nei fatti, è‭ ‬war on poors,‭ un ‬paradigma che si sposta codici culturali maggiormente accettabili la costante del razzismo strutturale. ‬Se all’epoca delle Jim Crow Laws si era ufficialmente discriminati in quanto neri,‭ ‬o con strumenti differenti in quanto latini o nativi,‭ ‬ora si è ufficialmente discriminati in quanto poveri e potenzialmente…
La ragazza è stata colpita al ventre e versa in gravi condizioni. A Jaffa il colonnello responsabile delle operazioni a Hebron testimonia contro il soldato che uccise a sangue freddo al-Sharif il 24 marzo Soldati israeliani (Fonte: telesurtv) della redazione Roma, 6 luglio 2016, Nena News – Una ragazza palestinese è stata ferita ieri da due soldati israeliani ad una fermata degli autobus vicino alla colonia di Ariel in Cisgiordania. In un video girato da un’auto si vede la ragazza,…
Pagina 1 di 199