a

 la sicilia contro il g7

CONFLITTI GLOBALI

da https://comitatocarlosfonseca.noblogs.org/ I muri sopra, le crepe in basso (e a sinistra) La tormenta sul nostro cammino. Per noi, popoli originari zapatisti, la tormenta, la guerra, c’è da secoli. Arrivò nelle nostre terre con la menzogna della civilizzazione e della religione dominanti. Allora, la spada e la croce dissanguarono la nostra gente. Col passare del tempo, la spada si è modernizzata, e la croce è stata detronizzata dalla religione del capitale, ma si è continuato a chiedere il nostro sangue…
Il componente del Consiglio Esecutivo del PKK Murat Karayılan ha parlato con la radio Dengê Kurdistan (Voce del Kurdistan) dei piani dell’AKP di spezzare il Movimento di Liberazione Curdo, della fase di guerra, delle politiche dello Stato turco sul Rojava e il Kurdistan del sud e dell’importanza dell’unità nazionale tra curdi. La terza e ultima parte dell’intervento di Murat Karayılan, tradotta da ANF English è la seguente: TUTTO IL MONDO HA VISTO DI COSA È CAPACE LO STATO TURCO La…
Intorno alle 16 di sabato pomeriggio una folla di migliaia di giovani, famiglie ed abitanti dei quartieri popolari, oltre ad attivisti del centro città, si è radunata alla spianata del tribunale di Bobigny (periferia di Parigi); luogo dove la corte del dipartimento di Seine Saint Denis doveva valutare la posizione dei flics responsabili dello stupro perpetrato negli scorsi giorni ai danni di Theo, giovane abitante delle periferie. La tensione covata nei giorni scorsi scoppia quasi immediatamente, con un camion della…
Nella comunità alla frontiera con la Turchia rischiano di scontrarsi forze governative e opposizioni, portatori di interessi diversi. Ieri un raid russo ha ucciso 3 soldati turchi. di Chiara Cruciati  Carri armati turchi al confine siriano   Roma, 10 febbraio 2017, Nena News – Dopo il ritorno della città di Aleppo nelle mani del governo di Damasco, a metà dicembre, e la firma della tregua alla fine dell’anno, gli occhi di tutti si erano spostati su due città chiave del nuovo…
A nome di tutta la redazione di Infoaut esprimiamo solidarietà a Lorenzo per la libertà di informazione, contro i confini e per la libertà di movimento  Qualche giorno fa, precisamente il 3 febbraio scorso, un compagno e giornalista italiano Lorenzo Spairani è stato espulso dal Cile perchè "individuato in varie attività antsistema, interrompendo l'ordine sociale del paese e costituendo così un pericolo per lo Stato". L’ordine di espulsione è stato dato direttamente dall' Intendiente di Santiago, Claudio Orrego e dal…
Mercoledì 08 Febbraio 2017 12:43

A Aulnay-Sous-Bois la polizia spara

Riportiamo questa traduzione fatta da un compagno attualmente in Francia della ricostruzione di Nantes Revoltèè di quanto successo qualche giorno fa in Francia, con lo stupro poliziesco di Theo avvenuto nel contesto di una sempre maggiore militarizzazione dei territori, che nel recente passato ha portato ad altre pagine orrende come l'omicidio di Adama Traorè. Una notizia che sarebbe dovuta essere LA notizia dei media di oggi: la polizia, nella notte fra il 6 e il 7 febbraio, spara proiettili veri…
La prosecuzione e l’intensificazione del piano potato avanti soprattutto dal governo Obama per la strumentalizzazione dei curdi siriani è lo scenario più probabile della politica di alleanze degli USA in Siria. Tuttavia non è l’unico possibile. Rapporti dei media sul rifiuto del piano delineato dall’amministrazione Obama per la presa di Raqqa nei giorni scorsi hanno condotto a speculazioni su un possibile nuovo indirizzo della politica degli USA in Siria. Donald Trump manda segnali contraddittori che rendono immaginabili anche scenari fino…
A pochi giorni dal previsto inizio dei dialoghi con il governo per mettere fine a più di mezzo secolo di conflitto, per l’ELN, ultima guerriglia attiva della Colombia dopo la pace con le FARC, la lotta armata rivoluzionaria “è pienamente valida”. “Fino a quando esisteranno le necessità che hanno dato origine a questa guerriglia, bisognerà continuare a lottare”, ha detto alla AFP Danilo Hernández, comandante del Fronte di Guerra Occidentale Resistenza Cimarrón, comando medio dell’Esercito di Liberazione Nazionale (ELN, guevarista)…
Il componente del Consiglio Esecutivo del PKK Murat Karayılan ha dichiarato ha che l’AKP ha definito un suo obiettivo per garantire che il popolo curdo non sia parte del ridisegno della regione e possa sconfiggere i curdi in modo assoluto. Il componente del Consiglio Esecutivo del PKK Murat Karayılan ha parlato con la radio Dengê Kurdistan (Voce del Kurdistan) dei piani dell’AKP di spezzare il Movimento di Liberazione Curdo, della fase di guerra, delle politiche dello Stato turco sul Rojava e…
Pagina 1 di 208