a

 

CONFLITTI GLOBALI

Due volontari delle YPG, Michael Israel e Anton Leschek, sono stati uccisi in un raid aereo effettuato dall’esercito turco di Erdogan. Michael Israel - nome di battaglia: Robin Agiri 27 anni, Colorado USA – si era unito alle YPG nel Luglio 2016 per “proteggere la rivoluzione del popolo e il Rojava dai nemici”. È il quinto volontario americano delle YPG ad essere ucciso nella battaglia contro l’ISIS, ma il primo ad essere ucciso dal fuoco turco. Anton Leschek - nome di…
Guerriglieri e guerrigliere di HPG e YJA Star hanno parlato con ANF in occasione dell’anniversario della fondazione del PKK e hanno invitato la gioventù del Kurdistan a unirsi alle file del PKK dicendo “Rafforzeranno la nostra lotta fino a quando il nostro popolo e tutti i popoli del mondo saranno liberi.” “PRIMA DEL NOSTRO MOVIMENTO IL POPOLO CURDO PROVAVA LA MORTE” Guerrigliero HPG Nizar Zeriker: il PKK è nato in condizioni difficili, quando nessuno aveva il coraggio di combattere. Il…
A FORAS Movimento sardo contro la guerra e l’occupazione militare. Per la chiusura delle basi militari. Per le bonifiche. Per la restituzione della terra alle comunità locali. Comunicato sul corteo del 23 Novembre al Poligono dell’aereonautica militare di Capo Frasca Oggi, come per la stragrande maggioranza dell’anno, la violenza si abbatte sulla nostra terra oltre che in Palestina, Kurdistan, Siria, Donbass e decine di altri territori. Una violenza che ha un nome, NATO, ed un marchio di fabbrica a noi…
[da Comitato Carlos Fonseca]  Il nuovo accordo sarà successivamente portato al Congresso per presentarlo di fronte al Senato e alla Camera dei Rappresentanti. Il Governo colombiano e le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia – Esercito del Popolo (FARC-EP) hanno sottoscritto questo giovedì il nuovo accordo finale di pace in una cerimonia realizzata nel Teatro Colón di Bogotà. Il nuovo accordo che contiene circa 190 adeguamenti, tra modifiche e precisazioni richieste e suggerite da coloro che hanno votato No, viene firmato…
  Gas lacrimogeni, proiettili di gomma e cannoni ad acqua per reprimere la resistenza di chi l’acqua la sta proteggendo, ponendo il proprio corpo a difesa della Terra contro un progetto che minaccia il concetto stesso di libertà. Nella notte tra il 20 e il 21 novembre si sono intensificati gli atti di violenza ai danni dei protettori dell’acqua da parte della polizia e dei mercenari assoldati dalle multinazionali che vogliono realizzare il Dakota Access Pipeline. Oltre 160 persone sono…
Giovedì 17 Novembre 2016 20:38

Due Ypg europei arrestati in Turchia

Il Daily Sabah, organo d’informazione turco vicino al regime di Tayyp Erdogan, ha dato notizia oggi che due presunti combattenti europei delle Ypg-Ypj, Miroslav Farkas e Marketa Vselichova, originari della Repubblica Ceca, sono stati arrestati nella provincia curda di Sirnak (interna ai confini turchi) il 16 novembre. L’arresto, che è dimostrato da fotografie esibite dalle forze speciali a mo’ di trofeo, che ritraggono i due scortati agli arresti da poliziotti delle forze speciali armati fino ai denti e a volto…
Le basi militare in Sardegna, ricoprono un territorio molto vasto dell’isola e ad esse sono correlati una serie di ripercussioni che queste hanno sui cittadini e cittadine sarde, a livello di salute, di devastazione del territorio, oltre a determinare dinamiche di esercitazioni di guerra che i diversi Stati promuovono. Da decenni è in atto in Sardegna un processo di mobilitazione che si oppone alle basi militari e a tutto quello che portano nel territorio sardo. A due anni di distanza…
A settembre del 2016 il Freedom Theatre è stato contattato da ‘Invest in Peace’, un’iniziativa statunitense impegnata nel “creare partnerships economiche e da popolo a popolo tra palestinesi e israeliani”, come riporta il suo sito web.‘Invest in Peace’ si oppone al movimento BDS, di cui il Freedom Theatre è un forte sostenitore. ‘Invest in Peace’ ha scritto per informarci che la nostra organizzazione era stata prescelta per essere inserita nel suo sito web. Noi abbiamo risposto il 21 settembre declinando…
Giovedì 17 Novembre 2016 12:00

DisruptJ20: Call to Action!

Traduciamo dal sito http://www.disruptj20.org/ l'appello per una giornata di lotta il 20 gennaio, in occasione dell'inaugurazione della presidenza Trump negli Stati Uniti.   # DisruptJ20: Appello per una forte mobilitazione contro l'insediamento di Donald Trump il 20 gennaio 2017 Venerdì 20 gennaio 2017, Donald Trump si insedierà alla presidenza degli Stati Uniti. Ci appelliamo a tutte le persone di buona coscienza affinchè partecipino all'interruzione della cerimonia. Se Trump si insedierà, dovrà accadere a porte chiuse, mostrando il vero volto dello stato securitario…
Pagina 1 di 205