a
11855876_1020650437969619_4585161411254195537_n
CONFLITTI GLOBALI

Martedì 01 Settembre 2015 12:21

Palestina: battaglia a Jenin

Una notte di scontri a fuoco e tensioni quella appena trascorsa nel campo profughi di Jenin, nord della Cisgiordania, con le notizie che rimbalzavano sui social network e tra gli attivisti. Una vera e propria battaglia scatenata dal raid compiuto dalle forze militari israeliane: una vasta operazione per l’arresto di un sospetto membro della Jihad Islamica, che ha visto coinvolti 40 tank, fanteria, unità anti-terrorismo, bulldozer e anche qualche elicottero. Gli scontri sono scoppiati nella tarda serata di ieri e…
Negli ultimi giorni hanno avuto grande diffusione le immagini di un militare israeliano che rincorre e immobilizza un ragazzino palestinese di 12 anni, con un braccio ingessato, scaraventandolo, strattonandolo e trattenendolo a terra con brutalità, tra le urla terrorizzate del bambino che rischia di essere soffocato dalla stretta attorno al collo del soldato. Solo grazie all'intervento di un gruppo di donne e di altri bambini il ragazzino viene infine liberato a fatica dalla presa e dalle violenze del militare. La…
Come prova accludono la testimonianza del delinquente Raúl Agudelo Medina, alias “Olivo Saldaña”, che è stato uno dei responsabili della falsa smobilitazione del blocco delle FARC “Cacica La Gaitana”, che non è mai esistito e per il cui processo si trova fuggiasco dalla giustizia l’ex commissario di Pace Luis Carlos Restrepo. Il 25 agosto 2013, Huber Ballesteros è stato arrestato mentre era impegnato come portavoce dello Sciopero Agrario e Popolare. Sono passati due anni dalla sua ingiusta detenzione. Le “prove”…
Gli attacchi delle forze dello stato turco contro i civili nella regione curda hanno provocato 11 morti, inclusi tre bambini e almeno 24 feriti in un solo giorno. Secondo i dati forniti dalla commissione legale di HDP, il giro di vite da parte militari e della polizia hanno provocato nell’ultimo giorno la morte di 4 persone a Yüksekova, 4 a Cizre, 2 a Sirnak e almeno 24 persone sono rimaste ferite negli attacchi. Yuksekova Quattro persone hanno perso la loro…
Attraverso un comunicato pubblico inviato a werken.cl un gruppo legato alla resistenza Mapuche del Malleco minaccia di non permettere alla carovana di camion che vuole giungere fino a Santiago, al palazzo della Moneda, di passare attraverso i loro territori. Nella missiva il gruppo mapuche denuncia anche che c’è un gruppo paramilitare chiamato HUSAR ANTIMARXISTA, che in varie occasioni pubbliche e anonimamente ha minacciato le comunità mapuche in Resistenza e che dichiara di proteggere la carovana per offrire sicurezza. Di fronte…
Lunedì 24 agosto. Terzo giorno consecutivo di proteste contro il governo di transizione del Libano, l'esecutivo prende la decisione di erigere un vero e proprio muro a difesa dei palazzi governativi allontanando così lo spettro che lo slogan “Rivoluzione!” cantato per le strade di Beirut assuma prospettive concrete. Ci vuole poco infatti, dall'esterno, a rievocare le immagini della grande stagione di rivolte e insurrezioni che attraversarono buona parte dei paese arabi nel 2011, e allo stesso tempo il canto “Il…
Il partito governante in Turchia dell’Akp a seguito della sconfitta elettorale ha avviato una violenta guerra nel Kurdistan del nord. Come risposta la popolazione in tutta la regione ha dichiarato l’autogoverno. Quartieri e città hanno dichiarato che si difenderanno contro gli attacchi dello stato. Adesso tre quartieri a Istanbul si sono uniti a loro: Gazi, Gülsuyu e Kanarya. Uno dei quartieri che ha dichiarato l’autogoverno è Gazi. Nel 1995 17 persone sono morte nella repressione di polizia delle iniziative di…
Ancora una volta è lotta nelle prigioni sioniste. Lo scorso 18 agosto molti prigionieri politici palestinesi hanno intrapreso un determinato sciopero della fame contro la pratica della detenzione amministrativa, in base alla quale le autorità militari israeliane possono arrestare senza accuse o prove: è sufficiente l'esistenza di "files segreti", ovvero segnalazioni o documentazione compilate dai servizi segreti, non conosciuti e non sottoposti all'accusato o al suo avvocato. Le autorità israeliane hanno, nel corso degli anni, detenuto per periodi prolungati molti…
Migliaia di persone hanno preso parte al funerale di Kevin Jochim tenutosi sabato nella città tedesca di Karlsruhe. Kevin Jochim aveva deciso di unirsi alle unità combattenti kurde YPG nel novembre del 2012 per partecipare alla liberazione del Rojava; dopo quella data ha preso parte a diverse battaglie contro lo Stato Islamico e ha avuto un ruolo importante nella liberazione dei villaggi occupati dall'Isis.  Kevin Jochim ha perso la vita lo scorso 6 luglio a Siluk durante uno scontro con…
Pagina 1 di 170