a

 

Lunedì 13 Marzo 2017 16:10

“Sulle barricate c’eravamo tutti”, scarcerati Carmine e Luigi In primo piano

  • carmine a luigiCarmine a Luigi sono liberi! Sono stati scarcerati con obbligo di firma tre volte la settima dopo essere stati arrestati con l’accusa di resistenza e lesioni durante la manifestazione “Mai con Salvini” dello scorso sabato a Napoli.

    Per sostenere la liberazione dei due compagni questa mattina si è svolto un corteo che ha raggiunto la sede del tribunale. In tanti e tante hanno presidiato Piazzale Cenni dove si è svolta la direttissima che intorno alle tre di questo pomeriggio ha deciso per la scarcerazione.

    Gli striscioni di questa mattina recitavano "Sulle barricate c'eravamo tutti, Carmine e Luigi liberi" per sostenere i compagni e sottolineare lo spirito con cui si è svolta la manifestazione di Sabato. L’11 Marzo, infatti, oltre 10.000 napoletani si sono ripresi le strade della città contro la calata di Salvini dopo aver occupato il palacongressi il giorno prima, dove doveva tenersi il meeting della Lega.

    Il legale di uno dei due compangi ha riferito che il processo è stato aggiornato al prossimo 17 maggio.